,,
Virgilio Sport SPORT

Conte cambia faccia all'Inter: pronta la svolta

Il tecnico nerazzurro pensa già alla prossima stagione e preannuncia novità tattiche.

La vittoria della Juventus sulla Lazio ha di fatto azzerato le speranze dell’Inter di lottare per lo scudetto fino alla fine del campionato. Già il pareggio contro la Roma aveva peraltro annacquato i sogni che tifosi e società avevano iniziato a cullare dopo gli ultimi risultati deludenti della Juventus. La certezza della partecipazione alla prossima Champions League è comunque un traguardo importante, magari da abbinare alla conquista del secondo posto.

Dopo il clamoroso sfogo al termine della gara dell’Olimpico, Antonio Conte ha parlato ai microfoni di ‘Inter Tv’ alla vigilia della gara interna contro la Fiorentina, senza più alludere allo spinoso tema del calendario.
“La cosa importante è che sia stata tra le prime quattro posizioni dall’inizio del campionato fino alla fine. Penso che questa sia la zona che compete a un club importante come l’Inter. Il fatto di aver raggiunto questo traguardo con quattro giornate di anticipo è positivo perché era una delle richieste del club. Dovevamo migliorare i risultati degli anni passati e dare più stabilità, andando a giocare la fase finale del campionato con più serenità. E ci siamo riusciti. Adesso pensiamo alla Fiorentina, una squadra che vale molto di più della classifica che occupa. Saranno tranquilli per la salvezza raggiunta, ma quando affronti l’Inter hai sempre motivazioni intrinseche che fanno dare il massimo. Saremo tranquilli anche noi e faremo delle valutazioni: abbiamo giocato tanto, alcuni calciatori hanno bisogno di riposare. Ci sarà qualche rotazione”.

Il pensiero, più che all’Europa League da disputare ad agosto, va alla prossima stagione e al gap da colmare dalla Juventus: “Il campionato italiano è diventato più competitivo e sarà sempre più duro. Noi dobbiamo cercare di migliorare per essere sempre competitivi per puntare allo scudetto. E’ giusto guardare la Juventus perché sta dominando in Italia, questo è il suo nono scudetto consecutivo. Sono i migliori in questo momento”.

E tra le novità anche a lungo termine per rendere la squadra meno prevedibile potrebbe esserci l’adozione in pianta stabile del modulo con il trequartista: “L’introduzione del trequartista in questa fase ci ha dato la possibilità di essere più imprevedibili in fase offensiva, i tanti gol segnati ne sono una dimostrazione – ha spiegato Conte – Magari concediamo ancora qualcosa dietro, ma questo perché portiamo tanti uomini in avanti. Il trequartista si muove tra le linee, ha libertà d’azione e ci dà molte soluzioni offensive. I giocatori sono contenti di questa soluzione, prima le squadra avevano imparato a conoscerci ed eravamo più prevedibili”.

OMNISPORT | 21-07-2020 19:22

Conte cambia faccia all'Inter: pronta la svolta Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...