,,
Virgilio Sport SPORT

Conte-Chelsea ai ferri corti, Il Milan pronto a farsi avanti

La dirigenza dei Blues sarebbe stanca delle scuse del tecnico italiano.

Dall’Inghilterra giungono indiscrezioni importanti riguardo al futuro di Conte. La dirigenza del Chelsea sarebbe stanca delle continue scuse utilizzate dal tecnico italiano per spiegare il negativo inizio di stagione (seconda peggior partenza nell’era Abramovich). Vincitore della Premier League lo scorso anno, Conte sta faticando enormemente a ritrovare il feeling della passata, trionfale, annata. Il pareggio, in Champions League, con la Roma, avrebbe reso i rapporti tra l’ex tecnico della Juventus e la dirigenza del club inglese ancor più delicati. L’atteggiamento dell’allenatore non piacerebbe affatto. I vertici del Chelsea vorrebbero meno scuse e più risultati convincenti.

Una situazione complicata che potrebbe anche portare alla clamorosa rottura tra Conte e lo stesso Chelsea. Più volte, l’ex Ct della Nazionale ha fatto sapere di avere nostalgia dell’Italia. Un ritorno nel massimo torneo italiano non è quindi da escludere. Tante le voci che vorrebbero il Milan pronto a farsi avanti in maniera importante.

Il Diavolo ha già provato a portare Conte sulla panchina rossonera (come del resto l’Inter, prima di virare su Spalletti). Viste le difficoltà oggettive che sta avendo Montella nel dare un’identità forte e vincente alla squadra rossonera, è chiaro che i dirigenti rossoneri un pensiero a Conte lo faranno. Mirabelli è stato chiaro: “C’è un tempo per tutti”, confermando come, nel caso non dovessero arrivare i risultati attesi, la posizione di Montella sarebbe messa in discussione. Molto dipenderà, comunque, dalla volontà dello stesso Conte. Potrebbe essere anche un corteggiamento lungo con fumata bianca nel corso della prossima estate. Indubbiamente Montella, oltre a risolvere i problemi della squadra, ora ha anche un ingombrante fantasma alle spalle, quello di Conte.

SPORTAL.IT | 20-10-2017 08:30

Conte-Chelsea ai ferri corti, Il Milan pronto a farsi avanti Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...