,,
Virgilio Sport SPORT

Conte torna ad essere ct dell'Italia? "Tutto è possibile"

Il commissario straordinario della Figc Roberto Fabbricini apre alla seconda esperienza azzurra del salentino.

Antonio Conte prossimo commissario tecnico della Nazionale italiana. Non è una notizia vecchia di quasi quattro anni (quando l'allenatore originario di Lecce prese il posto di Cesare Prandelli in seguito al flop dei Mondiali 2014, i nostri ultimi del decennio), ma una reale suggestione, che ha ripreso quota in queste ore e che potrebbe diventare realtà da giugno in poi, ossia quando i campionati nazionali saranno finiti (e sarà esaurito anche il mandato ad interim di Luigi Di Biagio).

L'apertura a un clamoroso Conte-bis è arrivata per voce del commissario straordinario della Figc Roberto Fabbricini, che ha parlato del futuro della panchina azzurra a margine della firma di un accordo tra Figc e Anci.

"Conte è stato riconfermato dalla sua società, e questo è vero. Ha un contratto che dura ancora 18 mesi, ma stiamo molto attenti e tutto è possibile – ha dichiarato Fabbricini -. Secondo la mia opinione tutti gli allenatori hanno la disponibilità nel cuore per la maglia azzurra. Ma stiamo parlando di professionisti, che hanno moltissime tematiche da affrontare. Quindi vedremo".

Conte lasciò la guida della Nazionale dopo gli Europei del 2016, conclusi con l'eliminazione degli Azzurri ai quarti di finale, contro la Germania ai rigori. A quel tempo il tecnico salentino era già promesso al Chelsea, con cui ora è ai ferri corti. Fu sostituito da Giampiero Ventura, la cui esperienza da ct si è schiantata contro la Svezia ai playoff per l'accesso al Mondiale 2018, fallito dalla nostra Nazionale.

Al suo posto è arrivato Luigi Di Biagio, ct ad interim fino al prossimo giugno. "Di Biagio è il tecnico che si occuperà delle due partite, per il resto Costacurta non ha fatto ulteriori approfondimenti. I contatti devono essere molto prudenti, dobbiamo sentire persone che hanno anche contratti in essere, serve diplomazia ed evitare di creare incidenti diplomatici. Gente sotto contratto anche all'estero deve essere lasciata tranquilla. Ne parliamo, stiamo vedendo varie soluzioni e cerchiamo di fare giri d'orizzonte su nomi che non sono solo quelli usciti sui giornali", ha spiegato Fabbricini.

SPORTAL.IT | 07-02-2018 22:00

Conte torna ad essere ct dell'Italia? "Tutto è possibile" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...