,,
Virgilio Sport SPORT

Conte vs Mourinho: dopo gli insulti il gesto a sorpresa

Il Manchester United piega i Blues.

Va al Manchester United la sfida per un posto in Champions League contro il Chelsea, ma soprattutto va a José Mourinho il confronto diretto con Antonio Conte. Dopo il ko dell’andata a Stamford Bridge, il tecnico portoghese si prende la rivincita, ma rispetto a ottobre era ovviamente cambiato tutto, con ovvio riferimento all’accesissimo scontro dialettico tra i due tecnici avvenuto a gennaio. Con questo successo i Red Devils tornano al secondo posto, mentre il Chelsea manca l’aggancio e crolla al quinto posto, superato anche dal Tottenham.

Più che l’esito della partita, c’era attesa per capire il comportamento dei due tecnici, che alla fine si sono stretti la mano nel pre e nel post-gara, anche se freddamente e a favore di telecamere. Lo Special One, vincitore, dopo il triplice fischio si è anche permesso una carezza di conforto nei confronti dello sconfitto.

Sul campo, un tempo a testa: il Chelsea parte bene e dopo aver colpito una traversa con Morata al 4’ passa al 32′ con Willian al termine di uno spettacolare contropiede rifinito da Hazard. Lo United stenta a reagire, ma pareggia alla prima vera occasione al 39’ con una bella azione nello stretto tra Sanchez e Martial, conclusa da Lukaku. Il Chelsea si spegne e crollerà fisicamente nella ripresa: Courtois rinvia la resa a metà tempo su Lukaku, ma si arrende al 75’ al gol di Lingard, servito ancora dallo scatenato centravanti belga.

“Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto – ha dichiarato Conte -. Ma parliamo di una sconfitta e quindi non dobbiamo campare alibi. Quando non riesci a vincere questo tipo di partite ti devi guardare dentro e capire perché. Oggi c’erano tutte le possibilità per vincere con lo United, invece stiamo parlando di un’altra sconfitta. Abbiamo fatto la partita, dominato, creato situazioni, e alla fine parliamo di una sconfitta. Come ripeto da inizio anno, quest’anno sarà molto difficile trovare un posto in Champions League, mi auguro che tutti quanti riusciamo a essere focalizzati nel capire il pericolo che stiamo correndo. Meritiamo questa classifica, stiamo combattendo dall’inizio per cercare di rimanere lì, ma non è facile. Il gol annullato a Morata? Sarò onesto non ho visto l’azione ma parlando con Alvaro lui mi ha detto che non era rigore. Penso che l’introduzione della VAR possa essere molto utile anche in Inghilterra. La stretta di mano con Mourinho? Tutto a posto”

“Abbiamo battuto una squadra fantastica – le parole dello Special One -, per qualche motivo sono stati campioni la scorsa stagione, e per qualche motivo hanno giocato bene contro il Barcellona e iniziato la gara contro di noi molto bene. Hanno iniziato molto bene. Quando hanno colpito il palo (Morata al 4′), ho provato a cercare un colpevole tra i miei ragazzi, ma è stata una grande giocata loro che non potevano fermare. Abbiamo trovato il modo di fronteggiarli, abbiamo tenuto abbastanza bene il controllo di Eden Hazard”.

SPORTAL.IT | 25-02-2018 20:55

Conte vs Mourinho: dopo gli insulti il gesto a sorpresa Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...