,,
Virgilio Sport SPORT

“Coppia gol e cambio in mediana: Milan riparti così”

Alberto Cerruti spiega come Pioli può migliorare i rossoneri

Stefano Pioli è sulla buona strada per cambiare il Milan, ma deve fare in fretta. Questa, in sintesi, l’opinione di Alberto Cerruti, che nel suo editoriale su Milannews ha elogiato il nuovo tecnico rossonero per la maggiore flessibilità dimostrata rispetto a Marco Giampaolo (“Pioli non è un talebano”, scrive il giornalista) ma gli ha anche suggerito alcune mosse per velocizzare la crescita dei rossoneri. 

SPAZIO ALLA COPPIA GOL. La prima riguarda l’attacco, con Pioli che dovrebbe scegliere un modulo con 2 punte, l’unico in grado di esaltare le qualità di Krysztof Piatek, giocatore dal quale dipendono inevitabilmente le fortune del Milan. ”È un uomo d’area – scrive Cerruti – e come tale rende al meglio quando gioca con una punta al suo fianco”. 

Una tesi che secondo il giornalista sarebbe dimostrata dai numeri di Piatek quando giocava al Genoa, in coppia con Kouame, o anche lo scorso anno, quando Gattuso lo schierava in coppia con Cutrone. 

“Potrà confermarlo – aggiunge Cerruti – se giocherà con Leao, che sembra trovarsi meglio sulla fascia che al centro. Una coppia così può risollevare il Milan, a patto che non la si metta in discussione dopo la prima partita in cui nessuno dei due segna”. 

BIGLIA OUT. L’altra mossa riguarda invece il centrocampo: per Cerruti, infatti, c’è un giocatore che per raggiunti limiti di età non può più rappresentare un punto di riferimento per il gioco del Milan. 

“Molto diverso, purtroppo, è il discorso su Biglia che Pioli ricorda ai bei tempi della Lazio e forse per questo gli ha dato fiducia – il punto di Cerruti -. Il gol del 2-2 del Lecce è nato da un suo errore e non è un caso perché Biglia, che il Milan avrebbe ceduto volentieri l’estate scorsa se avesse trovato un acquirente, non ha più il passo e la continuità per fare il titolare”. 

L’argentino a 33 anni dovrebbe occupare un ruolo marginale all’interno dell’organico rossonero, con Pioli che invece dovrebbe dare maggiore fiducia a Ismael Bennacer, scelto in estate proprio per giocare davanti alla difesa. 

L’algerino è rimasto in panchina con il Lecce, proprio come Duarte, mentre Krunic e Rebic hanno trovato spazio solo nella ripresa: ma per Cerruti senza il contributo dei volti nuovi il Milan non potrà mai decollare. 

SPORTEVAI | 22-10-2019 11:39

“Coppia gol e cambio in mediana: Milan riparti così” Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...