,,
Virgilio Sport SPORT

Coronavirus, buona notizia per Paulo Dybala

Sospiro di sollievo per l'attaccante della Juventus: tampone negativo per i famigliari in Argentina.

Solo tre settimane fa Paulo Dybala realizzava all’Inter uno dei gol più belli della propria carriera. Potenzialmente si è trattato anche di una delle segnature più importanti dell’argentino, perché ha riportato la Juventus in testa alla classifica, ma come per quasi tutti gli abitanti della Terra, anche per la Joya la vita è cambiata in pochi giorni a causa della pandemia da Coronavirus, che ha visto nel numero 10 della Juventus una delle vittime più illustri. Ora, però, l’incubo durato una settimana sta per concludersi.

Meno di due settimane dopo la gara contro i nerazzurri, infatti, Dybala ha ricevuto la notizia della positività al Covid-19, terzo giocatore bianconero a contagiarsi dopo Daniele Rugani, il cui esito positivo del tampone in data 11 marzo aveva causato la quarantena immediata di tutti i compagni di squadra e anche dei giocatori e staff tecnico della stesa Inter, e Blaise Matuidi, insieme alla fidanzata Oriana Sabatini.

Dopo aver passato due giorni di paura a causa di sintomi particolarmente aggressivi, l’argentino sta meglio e può sorridere grazie alla notizia proveniente dalla propria patria: nessun familiare è infatti risultato positivo al Coronavirus. Ora il prossimo e si spera ultimo passo per uscire dall’incubo è atteso dall’esito del nuovo tampone cui Dybala dovrà sottoporsi il 31 gennaio, che dovrebbe decretarne la guarigione.

Il giocatore della Juventus aveva raccontato con queste parole la grande paura vissuta in settimana e condivisa pochi giorni prima dalla fidanzata Oriana, che attraverso i propri canali social aveva raccontato i sintomi che l’avevano debilitata, aggiungendo alla testimonianza un appello a restare a casa per rallentare la diffusione del contagio.

“Ora sto molto meglio, ma ho avuto sintomi forti un paio di giorni fa. Quando provavo a muovermi sentivo un po’ di pesantezza e dopo cinque minuti non riuscivo più a fare niente, mi affaticavo velocemente e mi facevano male i muscoli. Ora sto meglio e posso allenarmi” il racconto di Dybala a ‘J Tv’ di Dybala, che al pari degli altri compagni sta seguendo una tabella di lavoro personalizzata in vista della possibile, ma tutt’altro che certa, ripresa dell’attività.

 

SPORTAL.IT | 28-03-2020 18:42

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...