,,
Virgilio Sport SPORT

Coronavirus, chiesto il 'no' ai tifosi Juve in trasferta Champions

La sindaca di Décines, sede dello stadio del Lione, si è detta non favorevole all'arrivo dei sostenitori dall'Italia.

Nonostante le rassicurazioni da parte delle autorità sanitarie e del ministro della salute francese Olivier Veran, la sindaca di Décines Laurence Fautra ha espresso la propria disapprovazione riguardo all'arrivo di circa 3mila tifosi della Juventus in zona per l'andata degli ottavi di finale di Champions League che vedrà affrontarsi l'Olympique Lione e la squadra allenata da Maurizio Sarri.

"Come misura precauzionale, non sono affatto favorevole all'arrivo dei sostenitori italiani per evitare qualsiasi rischio di contagio e l'ho reso noto ai servizi statali" ha dichiarato la sindaca. Décines è il comune in cui sorge lo stadio che ospiterà la partita, il Parc Olympique Lyonnais.

L'amministratrice ha inoltre redatto un comunicato congiunto col collega del confinante comune di Meyzieu, Christophe Quiniou: "In nome del principio di cautela, ma anche della prevenzione di qualsiasi disturbo dell'ordine pubblico, chiediamo insieme, rivolgendoci alle più alte autorità dello Stato francese, che queste si pronuncino contro l'arrivo dei sostenitori italiani".

"Per diversi giorni siamo stati in contatto con la prefettura regionale, ma anche con l'Agenzia Sanitaria Regionale per esprimere le nostre più ferme riserve quando arrivano circa 3mila sostenitori italiani" si legge ancora nel comunicato dei due primi cittadini.

Completamente opposta è l'opinione del ministro della salute francese Veran: "Perché dovremmo fermare eventi collettivi, la settimana della moda, le partite, le università? Nessun argomento scientifico e medico oggi ci porta a fermare gli eventi collettivi perché il virus non circola in Francia e perché i casi sono circoscritti in Italia".

Il calcio d'inizio dell'incontro è previsto alle ore 21 di mercoledì 26 febbraio. La Juventus è reduce da un'altra trasferta, quella di Ferrara contro la Spal: anche allora non era stata prevista nessuna restrizione per i sostenitori bianconeri.

SPORTAL.IT | 25-02-2020 17:36

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...