,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A, Figc pronta a scelte drastiche. L'ammissione di Gravina

Il presidente della Figc Gabriele Gravina rivela: "In caso di contagio in Serie A il campionato potrebbe fermarsi".

Nonostante i provvedimenti legati agli eventi sportivi, molti dei quali, se non annullati, si disputeranno senza pubblico sugli spalti a causa dell’allerta Coronavirus, la Federcalcio non esclude ulteriori decisioni a riguardo, soprattutto in caso di contagio fra i tesserati, siano essi calciatori, dirigenti o dipendenti dei club. Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha ribadito il concetto in un’intervista rilasciata alla ‘Rai’, dichiarando: “Non possiamo escludere neanche la sospensione del campionato”.

“Non possiamo azzardare ipotesi che ad oggi non riusciamo a prevedere – ha spiegato Gravina durante l’intervista -, ma dobbiamo essere realisti e il rischio, nel caso qualche giocatore risultasse positivo, è reale”.

“In tal caso, adotteremmo tutti i provvedimenti necessari per garantire prima la tutela dei nostri atleti e poi capire cosa si può fare e che impatto può avere sulla competizione sportiva. Non possiamo escludere davvero nulla, non possiamo azzardare ipotesi imprevedibili” ha aggiunto il numero uno del calcio italiano.

Per quel che riguarda la possibilità che le partite in calendario domenica siano trasmesse in chiaro, Gravina ha ribadito la posizione della Federcalcio: “Abbiamo cercato, raccogliendo l’invito del ministro Vincenzo Spadafora, di andare incontro alle esigenze degli italiani nella speranza che tutti possano seguire questi eventi da casa, l’evento a porte chiuse è sicuramente un evento monco“.

“Che i presidenti discutano dei propri interessi è un grave errore perché danneggia l’immagine del calcio italiano e anche i loro stessi interessi – ha aggiunto -. La tutela del proprio orticello non è altro che la morte lenta del nostro sistema sportivo”.

Gravina ha poi fatto una precisazione sulle amichevoli della nazionale italiana in programma a marzo contro Germania e Inghilterra: “Ho letto che l’amministrazione comunale di Norimberga chiederà alla Federazione il rinvio, mentre in Inghilterra c’è una disposizione che prevede di sottoporre gli italiani alla quarantena. Rispettiamo il principio della salute di tutti, ma mi auguro che si possa giocare almeno a porte chiuse“.

SPORTAL.IT | 07-03-2020 16:06

Serie A, Figc pronta a scelte drastiche. L'ammissione di Gravina Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...