Virgilio Sport

Coronavirus, furia Juventus contro Domenech e una radio francese

Bufera per alcune battute sull'epidemia che si sta diffondendo anche in Italia.

27-02-2020 07:51

Coronavirus, furia Juventus contro Domenech e una radio francese Fonte: 123RF

Notte triste per la Juventus, battuta per 1-0 a Lione nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. A rendere ancora più amara la sconfitta dei bianconeri sono state alcune provocazioni da parte francese sull’epidemia di Coronavirus che si sta diffondendo anche in Italia.

Durante una trasmissione dell’emittente radiofonica transalpina RTL, il conduttore del programma ha infatti definito i supporters bianconeri presenti a Lione come “tifosi della Juvirus”. 

Una battuta di cattivo gusto che ha scatenato la polemica sui social: tra i più duri Lapo Elkann, che si è sfogato sul suo profilo Twitter. “In un momento così delicato per l’Italia non potete dire questo. Vi dovete vergognare e chiedere scusa. I tifosi della Juventus e gli italiani meritano rispetto. Siete senza dignità e onore”.

L’hashtag Juvirus si è in ogni caso diffuso su Twitter, e molti tifosi italiani si sono ribellati, considerandolo uno sfottò inaccettabile.

Al centro della polemica anche l’ex commissario tecnico della Nazionale francese Raymond Domenech, che prima dell’inizio del match di Lione ha provocato i tifosi italiani postando una foto con il volto coperto da una mascherina. “Pronto per vedere Lione-Juventus”, è il commento all’immagine di pessimo gusto.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...