,,
Virgilio Sport SPORT

Coronavirus, Juve: aggiornamenti e nuovo post da Paulo Dybala

Il giocatore della Juventus, Paulo Dybala, è ancora positivo al coronavirus: nuovi post lo vedevo in giardino e al pianoforte, per dare e darsi forza

Forse è il momento più difficile, per Paulo Dybala e Oriana Sabatini insieme nella lotta contro il coronavirus a cui entrambi sono risultati positivi.

Oriana Sabatini racconta come e quando ha effettuato il tampone

Oriana, attraverso Instagram, ha comunicato come sia complessa ed estremamente instabile la loro vita oggi, contro questa malattia insinuante e nascosta che, nonostante un primo tampone risultato negativo, la affligge. Come lei stessa ha spiegato, il secondo tampone effettuato è purtroppo risultato positivo e dunque la malattia persiste: “Vi aggiorno perché in molti me lo state chiedendo. Il 21 marzo io e il mio ragazzo abbiamo fatto un test per il coronavirus. Siamo risultati positivi. Tre giorni fa mi hanno rifatto il test ed è risultato negativo e ieri mattina ne ho fatto un altro che è risultato positivo. Quindi ho ancora il Coronavirus”, aveva spiegato la settimana scorsa la stessa artista argentina che è rimasta al fianco del fidanzato nella lunga quarantena che stanno vivendo.

Paulo Dybala positivo: le sensazioni e le difficoltà del Covid-19

Il giocatore argentino della Juventus, dalla sua, continua a combattere la malattia sotto stretta sorveglianza medica da parte dello staff della società, che segue anche i compagni Daniele Rugani e Blaise Matuidi. Intanto, su Instagram, la Joya si è mostrato nel giardino della sua abitazione intento a dare un calcio ad un pallone. “Presto”, ha scritto nella dida per dare e darsi speranza.

Poi c’è spazio per gli interessi più disparati, tra le mura domestiche: il pianoforte, ad esempio. Paulo in un video si mostra seduto e pronto a suonare il piano per accompagnarsi. Improvvisa e sorride, per lanciare un messaggio di positività e speranza dalla sua quarantena. Una parentesi di serenità che invoglia al like Pinsoglio, Lichtsteiner, De Ligt, Demiral, Douglas Costa, Nicolussi Caviglia e di molte componenti della Juventus Women.

Oriana Sabatini e il caso del falso positivo

Oriana aveva invece deciso di fornire dettagli più approfonditi, già giovedì scorso: “Non so bene come funziona – aveva spiegato l’artista argentina -. Non so neanche perché prima sia risultato negativo e poi positivo (si riferisce al secondo tampone, ndr). Credo di aver sentito che se contrai il coronavirus e poi ti fanno un test può risultare un falso negativo. Per questo ne fanno un altro: per assicurarsi che sia negativo al 100%. Questo prova quanto poco sappiamo di questo virus, perché noi pensavamo di essere stati contagiati per il contatto del mio ragazzo con il suo compagno di squadra risultato positivo (Daniele Rugani, ndr). Ma mi sembra strano perché sono già passati i 15 giorni in cui si è malati, quindi non ha senso che continuiamo ad averlo. Comunque noi stiamo molto bene e non abbiamo quasi più sintomi. Ci sentiamo abbastanza bene”.

VIRGILIO SPORT | 06-04-2020 09:31

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...