,,
Virgilio Sport SPORT

Coronavirus, Juventus: le parole di Dybala dopo la guarigione

Il Coronavirus è alle spalle e Paulo Dybala, attaccante della Juventus, ha parlato al canale argentino 'Tyc Sports'.

Dopo aver sconfitto il Coronavirus, Paulo Dybala prosegue la sua quarantena in attesa di conoscere le date del rientro in campo per gli allenamenti. L’attaccante della Juventus ha spiegato di sentirsi già pronto per tornare a calcare il terreno di gioco, guardando al futuro con discreto ottimismo.

In collegamento con il canale argentino ‘Tyc Sports’, Dybala ha parlato dei giorni successivi alla guarigione: “Sto bene, molto meglio, anche perché da quando sono stato contagiato con la mia ragazza Oriana è passato molto tempo – ha detto -. Adesso non si può fare niente qui, restiamo in casa perché in Italia non si può ancora uscire”.

“Ci divertiamo, troviamo cose da fare. Ci alleniamo sempre” ha aggiunto la Joya, confermando quindi di tenersi il più in forma possibile in vista della ventilata ripresa del campionato italiano di Serie A, che la Figc vorrebbe per fine maggio o inizio giugno, ma la cui decisione definitiva dovrà essere presa di concerto con il Governo e la Lega Serie A.

Tra le cose da fare durante la quarantena, Dybala ha anche parlato del progetto Champlay. Si tratta di un torneo di calcio virtuale, grazie al supporto dei videogiochi, organizzato proprio dal talento della Juventus e che coinvolge diversi calciatori di altissimo livello, compreso il sei volte ‘Pallone d’Oro’ Leo Messi.

“Abbiamo formato un gruppo, ci prendiamo scherzosamente in giro – ha confermato Dybala -. E’ una torneo molto competitivo, ci sono ragazzi come Chicharito Hernandez che sono molto forti, ma siamo qui per divertirci”. Oltre a Messi e al Chicharito, tra i partecipanti ci sono anche il Kun Aguero e James Rodriguez.

Quando la situazione tornerà alla normalità, Dybala tornerà al lavoro con la dirigenza per discutere del rinnovo del contratto, in scadenza a giugno 2022. L’obiettivo, secondo fonti vicine all’ambiente juventino, è di allungare il matrimonio almeno fino al 2024. In particolare, per ‘Tuttosport’, la Joya resterebbe anche senza aumento di ingaggio, continuando a prendere sette milioni a stagione più bonus.

SPORTAL.IT | 19-04-2020 07:00

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...