Virgilio Sport

Coronavirus, iniziativa di Ronaldo: arriva la smentita da Madeira

Splendido gesto dell'attaccante della Juventus Ronaldo in piena emergenza Coronavirus.

15-03-2020 11:41

Coronavirus, iniziativa di Ronaldo: arriva la smentita da Madeira Fonte: 123RF

E’ stata smentita l’iniziativa benefica di Cristiano Ronaldo nella lotta contro il Coronavirus. Attualmente in quarantena a Funchal, in Portogallo, insieme a  tutta la sua famiglia, dopo la positività del compagno di squadra Daniele Rugani, l’attaccante della Juventus sarebbe stato protagonista di uno splendido gesto, raccontato da Marca.

Il cinque volte Pallone d’Oro avrebbe deciso di convertire i suoi hotel in ospedali. Le strutture potranno essere utilizzate in maniera completamente gratuita dai malati di Covid-19. Inoltre medici, infermieri e personale verranno infatti pagati direttamente da Ronaldo. Uno sforzo grande e concreto, che stava strappando applausi in Spagna e in Portogallo.

Nel pomeriggio di domenica, però, lo stesso portale online spagnolo ha cancellato la notizia. Dal Portogallo e dal giocatore non sono arrivate conferme e nel pomeriggio di domenica è giunta la smentita da Madeira. “Circola una notizia secondo la quale Cristiano Ronaldo starebbe contemplando la possibilità di cedere i suoi alberghi e di trasformarli temporariamente in ospedali per combattere il pericolo del Coronavirus. Questa informazione, inizialmente avanzata dal quotidiano sportivo Marca, è falsa ed è stata smentita“, hanno fatto sapere i media locali.

Questo il messaggio che CR7 ha mandato alcuni giorni fa dalla quarantena: “Il mondo sta vivendo un momento davvero difficile, che richiede massima attenzione da parte di tutti noi. Oggi vi parlo non come un giocatore di calcio professionista, ma come un figlio, come un padre. È importante seguire le istruzioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per capire come affrontare al meglio l’emergenza”.

La difesa della vita va oltre ogni diverso tipo di interesse. Vorrei offrire tutta la mia solidarietà a coloro che stanno lottando contro il virus, come il mio compagno di squadra Daniele Rugani. Il mio continuo supporto va agli splendidi professionisti che stanno mettendo in gioco le loro vite per salvare tutti noi”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...