Virgilio Sport

Coronavirus, la Vuelta non partirà dall'Olanda

La decisione degli organizzatori arriva a causa delle misure anti-Coronavirus nei Paesi Bassi.

29-04-2020 11:17

Coronavirus, la Vuelta non partirà dall'Olanda Fonte: 123RF

Importante novità per quel che riguarda la Vuelta a España del 2020. Le prime tappe della corsa, previste sul territorio dei Paesi Bassi, sono state cancellate a causa dei provvedimenti presi dal governo olandese in materia di restrizioni anti-coronavirus, che fino al 1° settembre ha proibito lo svolgimento di eventi sportivi.

Il comitato organizzatore è stato costretto a cancellare la partenza ufficiale del Grande Giro spagnolo dalle regioni olandesi di Utrecht e del Brabante Settentrionale. La corsa, che attende di essere ricollocata in calendario visto lo slittamento di altri grandi eventi, si correrebbe così su 18 tappe interamente in territorio spagnolo. La soluzione più probabile è quella di un collocamento della Vuelta dopo i Mondiali di ciclismo e non da metà agosto a inizio settembre.

Unipublic e il comitato ‘La Vuelta Holanda’ stanno lavorando alla possibilita’ che i Paesi Bassi ospitino la partenza ufficiale nel prossimo futuro. Si parla del 2022.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...