,,
Virgilio Sport SPORT

Coronavirus: l'annuncio della Juventus sui test dei giocatori

Sul sito ufficiale della Juventus il club ha pubblicato i risultati.

Attraverso il sito ufficiale la Juventus ha comunicato che tutti i giocatori sono risultati negativi al test per il Coronavirus: "In applicazione delle indicazioni della Commissione medico scientifica federale della FIGC, ieri tutto il gruppo squadra ha effettuato i test diagnostici che hanno dato esito negativo; in questi giorni riprenderà il lavoro di allenamento con gruppi più numerosi".

"Continua il programma di lavoro della Juventus alla Continassa. Da qualche giorno, i calciatori bianconeri effettuano sedute di allenamento individuali a piccoli gruppi, con mantenimento delle distanze".

Ospite di Radio Capital, la Sottosegretaria al Ministero della Salute Sandra Zampa ha parlato della ripresa della serie A: "Io credo che stiamo andando nella direzione della Germania e anche il Ministro Spadafora l'ha anche detto. Mi sono ritrovata casualmente in questo discorso perché tutto è passato per il nostro Ministero, ci ho lavorato molto e credo che presto avremo notizie confortanti per i tifosi".

Sulla ripresa del campionato è intervenuto anche Roberto Mancini, che parlando a Roma tv ha dichiarato: "Mi sembra ci sia un gran caos. Se dovessi parlare da allenatore della Nazionale spererei che si finisse qui per ricominciare con calma. Il prossimo anno ci saranno una serie infinita di partite e potrebbero arrivare stanchi i giocatori. La mia speranza, però, è comunque che si possa riprendere". 

"Non è facile, ma penso questo: mi sembra che nel calcio ci siano stati veramente pochi giocatori che sono stati infettati dal virus. Questo significa che non è così semplice infettarci tra di noi giocando all'aperta. Io spero le mascherine scompaiano al più presto. Certo è diverso il calcio senza pubblico, è un calcio un po' particolare".

Il presidente Lega Nazionale Dilettanti ha invece lanciato l'allarme: "Abbiamo timore per il futuro perché oggettivamente con la crisi economica che ha scatenato il Coronavirus, potremo avere un calo di società di circa il 30%, ossia 12'000 società e migliaia di squadre. Siamo riusciti ad andare avanti finora, ma ci aspettiamo maggiore vicinanza da parte delle Istituzioni sportive e governative. C'è il timore di perdere tutti i piccoli imprenditori che tengono in piedi il sistema".
 

SPORTAL.IT | 21-05-2020 18:54

Coronavirus: l'annuncio della Juventus sui test dei giocatori Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...