Virgilio Sport

Coronavirus, nuovo caso al Milan. Rinviata la partita dell'Under 21

E' saltata la partita degli Azzurrini contro l'Islanda.

09-10-2020 14:41

Aumentano i casi di Coronavirus in Serie A. Il Milan ha comunicato nel pomeriggio di venerdì la positività del difensore Matteo Gabbia, che ha giocato titolare nelle prime partite in campionato dei rossoneri. Lo ha annunciato il club rossonero sul proprio sito ufficiale: “AC Milan comunica di essere stato informato che Matteo Gabbia, ora in Islanda con la Nazionale Under 21, è risultato positivo al Covid-19″.

Gabbia è il terzo giocatore positivo nel Diavolo dopo Duarte e Ibrahimovic, che risultano ancora positivi al virus. Ora sale la preoccupazione in vista del derby: l’Inter dopo Skriniar, Bastoni, Gagliardini e Nainggolan, ha annunciato proprio in queste ore un quinto positivo, il portiere rumeno Radu.

Intanto Islanda-Italia, in programma nel pomeriggio di venerdì alle 17, non si giocherà dopo gli altri due casi di positività negli Azzurrini: “Due calciatori e un membro dello staff della Nazionale Under 21, attualmente a Reykjavik in vista del match di qualificazione ai Campionati Europei di categoria previsto oggi con l’Islanda, sono risultati positivi al Covid-19, dopo il tampone effettuato ieri all’arrivo in aeroporto ed i cui risultati sono stati resi noti nella tarda serata di ieri”, è stata la nota pubblicata giovedì dalla Figc.

“Dei tre, un calciatore è sintomatico ed è costantemente monitorato dallo staff medico della Nazionale. Gli altri due positivi, con bassa carica virale, hanno già effettuato un secondo tampone per una ulteriore verifica della positività. Tutta la delegazione arrivata ieri in Islanda era risultata negativa ai tre tamponi effettuati in Italia dall’inizio del raduno. La FIGC si è attivata tempestivamente per valutare, con la UEFA e le autorità sanitarie locali, tutte le misure da adottare. Ulteriori informazioni saranno comunicate nelle prossime ore”.

I due nuovi positivi (tra questi Gabbia) vanno ad aggungersi a Bastoni e Carnesecchi. Nonostante il protocollo imponesse in realtà di disputare gli incontri con almeno 13 giocatori, la possibile presenza di asintomatici ha fatto propendere per una soluzione diplomatica. Lo riporta Sportmediaset.

Ora tutto il gruppo azzurro rischia di essere bloccato in quarantena a Reykjavik: nelle prossime ore arriveranno novità.

Coronavirus, nuovo caso al Milan. Rinviata la partita dell'Under 21 Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...