,,
Virgilio Sport SPORT

Coronavirus, rinvii e cancellazioni: nuovo annuncio di Spadafora

Il ministro dello sport e delle politiche giovanili ha parlato dopo essere intervenuto al Consiglio nazionale del Coni.

Il ministro dello sport e delle politiche giovanili Vincenzo Spadafora è intervenuto nuovamente sulla questione legata ai rinvii e alle cancellazioni di eventi sportivi, rivelando un cauto ottimismo per le decisioni che saranno prese dal prossimo lunedì: "Se i dati non ci danno indicazioni diverse, potrebbe anche darsi che dal 2 marzo non prolungheremo lo stop agli eventi sportivi" ha detto dopo aver partecipato al Consiglio nazionale del Coni, a Roma.

"Monitoriamo l'evoluzione nei prossimi giorni – ha proseguito il ministro -. La sicurezza e la salute vengono comunque prima di tutto: di una gara, di una partita, di uno stadio pieno". Spadafora ha poi aggiunto il governo sta pensando, in caso di proroga, "a delimitare ulteriormente le zone della prescrizione".

"Tutti i casi, anche quelli delle ultime ore, sarebbero riconducibili ai due focolai noti e questo vorrebbe dire che si è bloccata la diffusione – ha aggiunto Spadafora, spiegando perché le limitazioni non vengano estese al resto del territorio nazionale -. Non esistono le condizioni o le motivazioni neanche in via precauzionale per ampliare le limitazioni al resto del Paese".

Spadafora ha poi parlato della possibilità che Sky (o la Rai) possano trasmettere in chiaro le gare della Serie A di calcio da giocare a porte chiuse: "Non entro in scelte che possono essere autonome del mondo dello sport, naturalmente nell’ambito delle direttive emanate dal governo – ha detto -. Quello che abbiamo disposto è la necessità di salvaguardare la salute".

"Quindi ok alle gare a porte chiuse, provvedimento che noi non abbiamo imposto, non c’è l’obbligo. Alcune società hanno detto che le gare a porte chiuse creano dei danni. Nell’ambito dell’autonomia possono rinviare le gare nelle date disponibili. Mi dicono che le date sono strette ma questa è una cosa che non posso valutare io” ha concluso Spadafora.

L'allerta per la diffusione del virus ha messo in ginocchio il mondo dello sport: dopo i rinvii e le cancellazioni disposte negli ultimi giorni dalle varie federazioni sportive, nel pomeriggio di martedì si è espressa anche la Federbasket, che ha deciso di rinviare tutte le partite di Serie A, A2 e B maschile, cui si aggiungono quelle di A1 e A2 femminile previste per il fine settimana.

SPORTAL.IT | 25-02-2020 18:56

Coronavirus, rinvii e cancellazioni: nuovo annuncio di Spadafora Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...