Virgilio Sport

Coronavirus, Valentino Rossi positivo ma c'è una speranza per Valencia

La Yamaha ha comunicato la positività al tampone effettuato martedì: due tamponi negativi ravvicinati potrebbero permettergli di tornare in sella.

04-11-2020 12:32

Valentino Rossi è ancora positivo al coronavirus ma resta comunque la speranza di poterlo rivedere in pista nel prossimo Gran Premio d’Europa di MotoGp , in programma nel fine settimana sul circuito di Valencia . Ad annunciare la positività anche all’ultimo tampone, effettuato martedì, è stata la stessa Yamaha .

Il nove volte campione del mondo è risultato positivo per la prima volta lo scorso 15 ottobre e ha per questo motivo dovuto saltare il doppio fine settimana ad Aragon . Nella giornata di mercoledì, Rossi effettuerà un nuovo test: qualora il tampone desse esito negativo , il campione di Tavullia avrà il tempo di effettuarne un altro in tempo utile per la partenza per la Spagna.

Le norme che regolano l’accesso al paddock della MotoGp, infatti, richiedono un doppio tampone negativo , il secondo dei quali deve essere effettuato non oltre le 96 ore precedenti alla gara. Se il Pcr di oggi dovesse dare esito positivo, il team ufficiale Yamaha affiderà la M1 a Garrett Gerloff , pilota Superbike.

Valentino Rossi ha già espresso più volte la voglia di tornare in pista per agguantare quel podio numero 200 nella classe regina che pare stregato non solo per lo stop causa Covid, ma anche per le cadute che hanno caratterizzato i Gp precedenti corsi a Misano , Le Mans e Montmelò .

La speranza dei fan del ‘Dottore’ si era riaccesa nei giorni scorsi, quando la fidanzata di Rossi, Francesca Sofia Novello , aveva annunciato di essere negativa al coronavirus: “Sono negativa, sono felice e sono libera. Abbiate pazienza, la quarantena è pesante psicologicamente” le sue parole su Instagram. Adesso è il suo compagno a incrociare le dita per poter tornare in sella.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...