SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. STORIE

Cristiano Ronaldo e l'ultimo tabù: qui non lo ha mai fatto

Per Cristiano Ronaldo San Siro è l'ultimo stadio inviolato. Dovrà provare a spezzare l'incantesimo.

L’ultimo tabù di Cristiano Ronaldo è nascosto qui, sul prato verde di uno dei templi del calcio. Già, proprio in uno dei campi più prestigiosi al mondo il fenomeno della Juve non ha mai fatto gol. Ci proverà domani, quando tenterà di spezzare l’incantesimo (negativo) e di tirare fuori i compagni dal primo momento difficile da quando si è vestito di bianconero.

Sembra incredibile, ma il giocatore forse più forte al mondo non ha mai segnato a San Siro. Lo evidenzia Enrico Turcato dalle colonne de Il Giornale, in cui si sottolinea come il portoghese abbia giocato quattro volte in Champions contro le milanesi. Tre volte ha affrontato il Milan, una sola l’Inter. Comune il destino: non ha mai fatto gol e non ha neppure mai vinto.

Certo, i precedenti sono un po’ datati. La prima volta che ha affrontato il Milan è stata nel marzo 2005 (sconfitto 1-0 col suo United), poi ha detto addio a una finale di Champions nel maggio 2007 (travolto 3-0 dai rossoneri di Ancelotti), mentre l’ultima volta ci ha giocato nella fase a gironi del 2010, a novembre, pareggiando 2-2 senza brillare troppo. Nessun gol neppure contro l’Inter, anche se a San Siro – paradossalmente – è legato uno dei più bei ricordi in carriera di CR7.

Proprio qui, nel 2016, ha trasformato il rigore decisivo valso l’Undecima Champions del Real Madrid, un penalty che ha affossato per la seconda volta le speranze dell’Atletico e che ha proiettato Ronaldo verso una stagione da sogno, culminata col trionfo agli Europei del suo Portogallo e con l’ennesimo Pallone d’Oro. Eppure, anche in quella partita da 120 minuti – supplementari compresi – non era riuscito a far centro.

Insomma, per Cristiano Ronaldo San Siro è l’ultimo stadio inviolato. Dovrà provare a spezzare l’incantesimo nella fase più delicata, con una Juve in affanno, la stessa Juve che più volte ha salvato in questa fase iniziale di stagione, mascherandone i problemi. Avrebbe potuto riprovarci dopo una settimana, visto che a San Siro è in programma Italia-Portogallo di Nations League: ma in quel caso ha preferito declinare l’invito.

SPORTEVAI | 10-11-2018 10:51

Cristiano Ronaldo e l'ultimo tabù: qui non lo ha mai fatto Fonte: Ansa

SPORT TREND