,,

Virgilio Sport SPORT

Cutrone condanna l'Inter, Milan in semifinale

I rossoneri vincono il derby di Coppa Italia

Il Milan vince il derby e conquista la semifinale di Coppa Italia, dove affronterà la Lazio. I rossoneri di Gattuso rialzano la testa dopo le ultime sconfitte e battono l’Inter per 1-0 con un gol di Cutrone nei tempi supplementari. Nerazzurri in crisi: la squadra di Spalletti incassa il terzo ko consecutivo e conferma le sue difficoltà sotto rete.

La partita. Gattuso rispolvera Biglia e sposta Bonaventura nel tridente, per Spalletti formazione tipo a parte Joao Mario, sulla trequarti al posto di Borja Valero. Nel riscaldamento la tegola per il Diavolo: Storari si fa male a un polpaccio, Ringhio è costretto a schierare il terzo portiere Antonio Donnarumma, fratello del titolare Gigio, infortunato.

Avvio frenetico ma di poca sostanza, con errori da una parte e dall’altra. Il primo squillo del match è firmato Suso, che al 19′ serve una palla d’oro a Bonaventura: Handanovic si supera sul colpo di testa del numero 5 rossonero.

Al 24′ Donnarumma devia nella propria porta un cross di Perisic, l’arbitro prima convalida il gol, poi con l’ausilio del VAR annulla per fuorigioco del croato. La partita prosegue equilibrata e veloce, le due squadre si affrontano a viso aperto: al 30′ Suso innescato dal tacco di Kessié in diagonale impegna Handanovic, al 34′ Icardi di testa spedisce fuori su traversone di Joao Mario.

Ripresa, ritmi più lenti e diversi errori, Milan più manovriero e Inter pronta a ripartire con gli esterni. Al 58′ Bonaventura ha una buona chance ma è impreciso, al 61′ Antonio Donnarumma compie una gran parata sul tiro ravvicinato di Joao Mario. Bonaventura ha una grande occasione per sbloccare lo stallo al 66′, quando Handanovic devia malamente un cross di Suso, ma non ha il cinismo necessario per trovare l’1-0.

Spalletti gioca la carta Borja Valero, dentro per Joao Mario: l’Inter continua a restare anemica in attacco, dove Icardi è ben controllato da Bonucci. Gattuso dal canto suo butta nella mischia Calhanoglu, poi è costretto a sostituire Kalinic, infortunato (dentro Cutrone).

Emozioni nel finale: all’80’ Suso colpisce la traversa con un bel tiro a giro, appena un minuto dopo Perisic servito da Brozovic sciupa a tu per tu con Donnarumma. Ancora nel finale tentativi di Suso e Perisic: niente da fare, si va ai supplementari.

La partita si decide nel primo extra time: Spalletti si gioca la sua ultima carta, Eder, dentro per Candreva, ma al 104′ passa il Milan grazie a Cutrone, servito in verticale da Suso. A vantaggio acquisito, i rossoneri gestiscono agevolmente la reazione (peraltro scarna) dei cugini e conquistano la semifinale di Coppa Italia.

SPORTAL.IT | 27-12-2017 23:30

Cutrone condanna l'Inter, Milan in semifinale

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...