,,

Virgilio Sport SPORT

Da Carlo Nesti bordate su Spalletti

Per l'ex voce del Processo l'Inter aveva i mezzi per battere questa Juve

Il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto? L’Inter si avvicina alla Champions con il pari contro la Juve ma ancora non può brindare alla qualificazione. L’1-1 con i campioni d’Italia in altri momenti della stagione sarebbe stato salutato con soddisfazione ma ieri forse è stata un’occasione sprecata. Merito di Ronaldo e delle individualità dei bianconeri o ci sono responsabilità dell’Inter? Per Carlo Nesti i nerazzurri possono mangiarsi le mani per aver sprecato l’occasione di conquistare i tre punti.

L’ACCUSA – Carlo Nesti parla a Radio Sportiva e individua il colpevole: “Penso che l’Inter potesse vincere questa partita e non ho capito alcuni cambi di Spalletti: mi sarei aspettato Mauro Icardi e Lautaro insieme nel finale di partita” . L’ex voce del Processo è rimasto un po’ deluso e promuove solo a metà i nerazzurri: “Forse si poteva osare un po’ di più, se si tratta di una partita in cui l’Inter è in difficoltà allora si deve salvaguardare l’equilibrio, ma se invece è superiore come è capitato con la Juve allora si può pensare anche alle due punte non accontentandosi del pari”.

IL NERVOSISMO – Per come era partita la gara sembrava potesse dare un altro esito: “L’Inter  ha dato una sensazione estremamente positiva per almeno un’ora di gioco: ho visto un’Inter aggressiva e intensa, che ha fatto talmente bene che quando ha pareggiato la Juve, i tifosi si aspettavano comunque una reazione”. Nesti non è rimasto soddisfatto neanche della Juve: ” La ferita dell’eliminazione dalla Champions League non è ancora rimarginata, rimane il nervosismo perchè Allegri sa che non gli basta aver rivinto il campionato, il vero obiettivo era la Coppa”.

SPORTEVAI | 28-04-2019 09:21

Da Carlo Nesti bordate su Spalletti Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...