Virgilio Sport

Da Pellegatti appello al Milan: Prendilo, ti serve

Visti i problemi di Ibrahimovic e l'indisponibilità di Rebic e Leao, il giornalista di fede rossonera invita il club a tesserare un altro attaccante.

13-09-2020 11:07

Ultimo rodaggio per il Milan in vista del debutto stagionale in Europa League. La sfida col Brescia ha fatto emergere un problema che Carlo Pellegatti non manca di evidenziare. Nel suo consueto punto mattutino su Youtube, l’esperto giornalista si sofferma in particolare su una lacuna – vera o presunta – della rosa rossonera.

La vittoria sul Brescia

“Più che sulle cose fuori dal campo partiamo dalle risposte del campo”, esordisce Pellegatti. “La vittoria del Milan sul Brescia per 3-1, con i gol di Kessie, Colombo e Castillejo, ha dato indicazioni precise. È un Milan che ha giocato praticamente senza prime punte esperte, perché Colombo è troppo giovane, non gli si può affidare ancora il peso dell’intero attacco, anche se si è mosso bene e ha timbrato ancora una volta il cartellino”.

Allarme Ibra

Ibrahimovic non ha giocato le ultime due amichevoli, contro il Vicenza e il Brescia. Si pone un problema: come sta?”, si chiede il giornalista. “Il Milan non ha Rebic (ed è particolare che né Milan,Eintracht diano le cifre del doppio affare Rebic-Andre Silva) e non ha Leao: per fortuna Ibra dovrebbe esserci contro lo Shamrock Rovers, altrimenti sarebbero stati dolori”.

Serve un’altra punta

Quindi la domanda ai vertici della società: “Se capitasse ancora un altro piccolo problema con Ibra e Leao e Rebic non fossero a disposizione, dovremmo affidarci al pur bravo e promettente Colombo? Quando c’erano questi dubbi, Galliani senza sapere nulla prendeva subito il sostituto. Che magari non avrebbe mai giocato, ma era lì, a disposizione”.

Attenti allo Shamrock

Giovedì si fa sul serio e Pellegatti invita a non sottovalutare gli irlandesi: “Per me sarebbe un rischio non avere un’altra punta, già a Dublino l’attacco del Milan avrà i calciatori contati. E anche chi giocherà, come Ibra, è reduce da 12 giorni senza toccar palla. Attenzione perché lo Shamrock atleticamente sta bene, ha vinto 5-0 l’ultima partita ed è in forma, anche se la caratura del suo campionato è modesta”.

Le reazioni dei tifosi

“Per 7 milioni adesso Ibra deve giocare anche con una gamba sola”, è il commento d’istinto di Charlene. “Ma qualche giorno fa Colombo non era sufficiente? Hai cambiato idea?”, chiede Massimo. “E dove si trova, a pochi giorni dal preliminare, un attaccante da Milan a prezzo accessibile?”, è invece l’interrogativo di Andrea. Mentre per Alessandro la priorità è un’altra: “Il difensore centrale, altro che Ibra e Colombo“.

Da Pellegatti appello al Milan: Prendilo, ti serve Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...