,,
Virgilio Sport SPORT

Dal Pino-Zhang, scontro totale: la nuova mossa della Lega Serie A

Il presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino è pronto a fare causa al presidente dell'Inter Steven Zhang.

Continua a infuriare la polemica sui rinvii legati all'emergenza Coronavirus tra il numero uno della Lega Serie A Paolo Dal Pino e il presidente dell'Inter Steven Zhang. Secondo quanto riportato dalla 'Gazzetta dello Sport', però, lo scontro fra le due parti è pronto a spostarsi dal piano verbale a quello legale.

Zhang: le dichiarazioni che hanno sollevato il caso

Il giovane presidente dell'Inter ha ribadito la sua posizione: “Molte persone pensano che le mie parole siano state forti – ha dichiarato -. Penso che le mie parole siano state leggere e non abbastanza forti. Le parole non sono mai troppe quando di mezzo c’è la tutela della salute pubblica".

"Quando ci è stato proposto di posticipare la partita contro la Juventus di un solo giorno, da un punto di vista morale ho ritenuto che fosse completamente sbagliato” ha spiegato Zhang, confermando la sua opinione sulla gestione dei rinvii da parte della Lega.

La strategia di Dal Pino, dopo l’attacco

Dal Pino, però, non ha voluto replicare pubblicamente alle parole di Zhang, ma ha dato mandato ai suoi legali di occuparsi delle dichiarazioni con l'intenzione di fargli causa. Una mossa che andrebbe ad aggiungersi all’indagine della Procura Figc che dovrebbe portare, salvo decisioni a sorpresa, a un deferimento. Ed è proprio alla Federcalcio che lo stesso Dal Pino dovrebbe rivolgersi per chiedere l'autorizzazione a procedere.

La posizione della Lega Serie A

L'unica risposta della Lega Serie A è quella pubblicata sul proprio sito ufficiale, ma si presenta più tecnica e non personale: “Si precisa che la Lega di A ha sempre agito e sempre agirà in rispetto di tutte le decisioni del Governo e delle Istituzioni competenti. In queste settimane si sono susseguiti interventi normativi urgenti da parte del legislatore nazionale e regionale che hanno portato alle misure restrittive e/o sospensive già note. In questo scenario la Lega si adegua e si sta adoperando per garantire la corretta organizzazione delle competizioni".

"Per quanto concerne le misure di propria competenza, sotto la supervisione del consigliere Dr. Maurizio Casasco, in data odierna ha promosso una riunione dei medici sociali dei club per la tutela della salute degli atleti e degli addetti ai lavori” si legge nella parte finale della nota.

SPORTAL.IT | 06-03-2020 10:56

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...