,,
Virgilio Sport SPORT

De Rossi, il saluto di Pallotta e le prime ipotesi di mercato

Il presidente della Roma ha ringraziato su Twitter anche Claudio Ranieri: "Un giallorosso vero".

27-05-2019 17:51

Daniele De Rossi non ha rilasciato dichiarazioni al termine della partita dell’addio alla Roma contro il Parma. Il numero 16 giallorosso è stato sosituito da Claudio Ranieri a dieci minuti dalla fine, ma l’ingresso in campo di Cengiz Under è stato “rallentato” dalla lentissima ed emozionante uscita dal campo del capitano della Roma, abbracciato da compagni, avversari e anche dall’arbitro.

L’ultima delle sue apparizioni con la maglia giallorossa non è stata marchiata da un gol, ma i ripetuti giri di campo per ringraziare l’affetto dei tifosi e le parole del tecnico Ranieri a fine partita, lo stesso che in settimana si era espresso senza reticenze in merito alla sorpresa provata una volta saputa la notizia del distacco tra DDR e la Roma hanno ripagato almeno in parte De Rossi dalla delusione di non aver potuto chiudere la carriera in giallorosso.

Carriera che, nonostante i 36 anni, continuerà altrove. Dove, però, non è ancora dato saperlo, anche se in pole position resta la soluzione Boca Juniors. Lo stesso De Rossi nei giorni scorsi aveva ammesso l’apprezzamento per l’ipotesi di indossare la maglia degli Xeneizes, ma la trattativa è ovviamente tutta da impostare. In piedi anche l'ipotesi, che sarebbe clamorosa, di un approdo al Siviglia dove a chiamarlo sarebbe l'ex ds della Roma Monchi.

Intanto a prendere la parola è stato il grande assente del De Rossi-Day, James Pallotta, rimasto negli Stati Uniti. Il presidente della Roma ha pubblicato un messaggio, attraverso il profilo Twitter ufficiale del club giallorosso, nel quale oltre a ringraziare i tifosi per il saluto a De Rossi ha speso parole anche per il traghettatore Ranieri: "Quando avevamo bisogno di qualcuno che venisse in questa situazione difficile, Claudio ha accettato immediatamente. Non è solo un grande allenatore e professionista, ma un vero gentiluomo e sarà per sempre un romanista. Lo voglio ringraziare a nome di tutto il club. Ringrazio anche i tifosi presenti allo stadio ieri sera, per aver dato a Daniele l'addio che ha meritato. Dopo aver rappresentato i tifosi sul campo per 18 anni, il supporto e l'amore da parte di tutti per lui è incredibile".

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...