,,
Virgilio Sport SPORT

Delusione Napoli, i tifosi puntano il dito: “Colpa sua”

La squadra di Gattuso si arrende 3-1 al Barcellona e viene eliminato dalla Champions League

Niente impresa. Il Napoli si arrende 3-1 al Camp Nou contro il Barcellona dicendo addio alla Champions League. I partenopei hanno subito l’avvio bruciante della squadra di casa capace di portarsi avanti per 3-0. Poi la reazione azzurra che però non ha portato al risultato sperato.

Sui social i tifosi del Napoli non nascondono la delusione, criticano alcune decisioni arbitrali, ma nel mirino finisce soprattutto uno dei leader Kalidou Koulibaly. Il senegalese avrebbe dovuto rappresentare l’argine contro Messi e compagni ma la sua prestazione è stata al di sotto delle aspettative e ora in molti arrivano anche a chiedere la sua cessione.

I colpevoli della sconfitta

Nonostante una prestazione di carattere nella ripresa, i tifosi del Napoli trovano i colpevoli di questa sconfitta. E come spesso è accaduto in questa stagione non convince la prestazione di Kalidou Koulibaly: “Stasera male male”, scrive Stefano. E ci sono anche i tifosi che chiedono una sua cessione nella prossima sessione di calciomercato. “In queste gare serve che i leader facciano la differenza e Koulibaly è sparito, speriamo sia la sua ultima partita a Napoli”.

Disastri arbitrali

L’attenzione è anche concentrata sulle tante decisioni arbitrali che hanno deciso la sfida del Camp Nou. La squadra di Gattuso ha avuto poche possibilità contro un Barcellona e un Messi in grande spolvero ma le decisioni del direttore di gara fanno comunque discutere: “Dopo i due rigori inesistenti di Juve-Lione, e 6 minuti per prendere una decisione da 6 secondi, mi sorge il dubbio che ci sia un disegno per indispettire la gente e far sì che si chieda l’abolizione del Var”.

Onore a Messi

I tifosi del Napoli salutano la Champions, ma rendono comunque omaggio al talento di uno dei giocatori più forti al mondo e più forti degli ultimi 20 anni in assoluto: Leo Messi. I fan partenopei cedono l’onore delle armi: “Non finisce mai di stupire Messi. Pazzesco”, scrive Antonio. E ancora “Messi è un fenomeno e non lo scopriamo stasera. Ma per gli amanti di questo sport è sempre una gioia per gli occhi vederlo giocare. E siamo fortunati perché da 16 anni vediamo in attività uno dei migliori di tutti i tempi”.

SPORTEVAI | 08-08-2020 23:09

Delusione Napoli, i tifosi puntano il dito: “Colpa sua” Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...