Virgilio Sport

Di Canio boccia Kluivert: "Non ha intelletto calcistico"

Paolo Di Canio ha commentato la prova di Justin Kluivert contro il Napoli: “Non può giocare da seconda punta vicino a Dzeko”.

06-07-2020 09:16

Di Canio boccia Kluivert: "Non ha intelletto calcistico" Fonte: Getty Images

Serviva una vittoria alla Roma per mettersi alle spalle un periodo complicato e per evitare che la corsa che porta ad un pass europeo potesse farsi più complicata del previsto e invece al San Paolo, contro il Napoli di Gattuso, è arrivata la terza sconfitta consecutiva.

Quella dei giallorossi è stata una prova probabilmente migliore rispetto alle ultime, ma non è bastata per portare a casa quel risultato che avrebbe potuto avere un peso specifico elevato.

Tra coloro che meno hanno brillato nel corso dei 90’ c’è certamente Justin Kluivert. Il talento olandese, con un suo ottimo movimento, ha favorito la conclusione di Mkhitaryan che è valsa il momentaneo 1-1, ma per il resto si è visto pochissimo.

Paolo Di Canio, commentando la gara ai microfoni di Sky, ha bocciato in maniera piuttosto netta l’attaccante giallorosso.

“Kluivert ha del potenziale. A sinistra per rientrare sul destro o a destra per andare al cross, ok. Ma non ha una qualità di intelletto calcistico. Non mi sembra un intelligentone per giocare da seconda punta quando Dzeko si abbassa per portare via gli avversari. L’unica volta che si muove bene fa goal Mkhitaryan. Ma è l’unica volta”.

Kluivert, per l’occasione, ha giostrato in una posizione diversa da quella solita. Fonseca ha infatti disegnato la Roma con un 3-4-2-1, cosa che l’ha portato a giocare più vicino a Dzeko e più distante dalle linee esterne.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...