,,
Virgilio Sport SPORT

Difensore si dispera troppo presto: il gol è fantozziano

La palla non era ancora entrata in rete, eppure il giocatore si è fermato: è accaduto nella quinta serie del campionato inglese.

Una scena quasi fantozziana, talmente ridicola da sembrare finta. E invece è successo davvero, in una partita regolarmente disputata in National League, la quinta serie del campionato inglese.

Al 94′ minuto della partita tra Woking FC e Macclesfield Town gli ospiti sono riusciti ad andare in rete grazie a Whitehead, abile a precipitarsi su un pallone a pochi centimetri dalla linea di porta e a scaraventarlo in rete. Segnando tra l’altro un gol decisivo per la vittoria dei suoi, ora in testa al campionato.

Peccato che la marcatura sia arrivata intervenendo su un pallone che stava sì viaggiando verso la porta sguarnita, ma che si era praticamente fermato a causa di una pozza di fango alle spalle del portiere. E che il giocatore più vicino alla palla non fosse Whitehead, ma un difensore dei padroni di casa che invece di piombare sul pallone e scaraventarlo lontano si è fermato mettendosi le mani in testa disperandosi per un gol… che non era ancora stato segnato.

La distrazione è costata carissima a lui e alla sua squadra, dato che l’attaccante avversario – più attento – gli è corso intorno e ha segnato per davvero. Una rete che poteva essere tranquillamente evitata dal difensore che, suo malgrado, si è ritrovato protagonista di una scena che più che un campionato inglese ricorda la celebre partita tra scapoli e ammogliati del primo, mitologico capitolo della saga di “Fantozzi”, quello uscito nel 1975 per la regia di Luciano Salce.

SPORTAL.IT | 05-04-2018 16:15

Difensore si dispera troppo presto: il gol è fantozziano Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...