Virgilio Sport

Diritti tv Serie A, spunta Bain Capital

La società statunitense di private equity lancia la sfida alla concorrente Cvc.

12-06-2020 18:31

Diritti tv Serie A, spunta Bain Capital Fonte: 123RF

Mentre la Lega e le emittenti che detengono i diritti di trasmissione del campionato di Serie A trattano in merito alla possibilità che alcune partite vengano trasmesse in chiaro, alla luce del fatto che si tornerà a giocare a porte chiuse, si pensa anche al prossimo bando per la cessione dei diritti, quello relativo al triennio 2021-2024.

In tal senso si registra una novità, l’ingresso in scena di Bain Capital, società di private equity.

Bain, secondo quanto riportato da ‘Il Sole 24 Ore’, avrebbe fatto una proposta da 3 miliardi per il 25% della società in cui confluiranno i diritti televisivo del campionato di calcio per i prossimi dieci anni. L’offerta sfida quella della concorrente CVC, che si è già assicurata una esclusiva a trattare fino alla fine di giugno e la cui offerta ammonterebbe a 2 miliardi per il 20% della media company titolare dei diritti. A questo punto la parola passa alla Lega calcio, che nelle prossime settimane dovrebbe nominare un advisor per valutare le varie proposte.  

Al bando potrebbe partecipare anche F2i, in qualità di investitore di lungo periodo e con una quota di minoranza, anche per fare da ago della bilancia rispetto all’ingresso di un fondo di private equity internazionale.
 

SPORTAL.IT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...