,,
Virgilio Sport SPORT

Donnarumma al PSG, la reazione dei milanisti

I commenti sul web alla possibile cessione del portiere rossonero

Quella che sta per terminare potrebbe essere l’ultima stagione di Gigio Donnarumma al Milan. Almeno secondo Repubblica, che oggi ha riportato il forte interesse del PSG per il portiere della Nazionale, valutato 55 milioni. Denaro che, unito a quello risparmiato dall’addio del giocatore (guadagna 6 milioni netti a stagione fino al 2021), alleggerirebbe la posizione del Milan di fronte alla Uefa in tema fair play finanziario, a prescindere dalla qualificazione o meno dei rossoneri alla prossima Champions League. Sacrificare Donnarumma per poter investire in più giocatori, questo il piano della dirigenza rossonera che, almeno a giudicare dai commenti sul web, trova la piena approvazione da parte dei tifosi milanisti. 

FEELING INTERROTTO. Dalle celebri vicende per il prolungamento di contratto del 2017, il feeling tra il portiere e il tifo rossonero non è mai stato eccezionale. In questi anni i milanisti non hanno perdonato alcun errore a Donnarumma, accusandolo anche di non essere migliorato da quando, nel 2015, fece il suo esordio in serie A con Mihajlovic in panchina. La sua cessione, dietro una somma congrua, farebbe dunque felici molti supporter rossoneri, come si capisce anche dai commenti alla notizia comparsi in queste ore sui social. “Gigio al PSG? Lo accompagno io” scrive Daniele, sintetizzando il pensiero di molti tifosi del Diavolo. “Datelo via subito, come Donnarumma si trovano a centinaia”, aggiunge Angelo, ma c’è anche chi presenta un’analisi lievemente più approfondita, come Vitantonio, secondo cui il Milan ha già in rosa il sostituto ideale: “Sì alla cessione se viene promosso a primo portiere Plizzari – talentuso portiere della Primavera – con Reina a fare da chioccia”. 

VOCI CONTRO. Naturalmente, sebbene in minoranza, c’è anche chi si oppone ad un addio del portiere campano, come Lorenza: “Ma smettetela! Stiamo scherzando vero? Se il Milan e non l’Udinese, la Spal, il Genoa, il Cagliari etc., vuole ritornare grande, tutto deve fare meno vendere i suoi pezzi più pregiati e soprattutto per queste cifre assurde… Basta!”. Già, perché sono in molti a ritenere i 55 milioni del PSG un’offerta troppo bassa. “Sono troppo pochi – spiega Wladik – 80 milioni e via al PSG. Nel reparto dei portieri siamo tranquilli”. Insomma, in caso di addio di Donnarumma la dirigenza milanista sa che non verrebbe messa nel mirino dai tifosi.  

SPORTEVAI | 15-05-2019 12:36

Donnarumma al PSG, la reazione dei milanisti

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...