Virgilio Sport

Donnarumma è super, Roma e Milan fanno un piacere all'Inter

Termina 1-1 il divertente posticipo dell'Olimpico: i nerazurri contengono i danni sulle due rivali per la zona Champions.

03-02-2019 22:40

Donnarumma è super, Roma e Milan fanno un piacere all'Inter Fonte: 123RF

Roma e Milan non sfruttano l’assist offerto dall’Inter, clamorosamente battuta dal Bologna nel posticipo delle 18, non andando oltre l’1-1 in una delle tante sfide dirette per il 4° posto che animeranno la seconda parte del campionato.

Di Francesco e Gattuso fanno quindi solo un piccolo passo in classifica, salendo rispettivamente a 35 e 36 punti. L’Inter terza è a 40, ma alla fine resta l’occasione persa per entrambe. Per i giallorossi perché hanno attaccato di più e creato molto di più, per il Milan per non essere riuscito a sfruttare il vantaggio firmato a metà primo tempo da Krzysztof Piatek, che completa così una settimana da sogno aperta dalla doppietta al Napoli nel debutto da titolare in Coppa Italia. Anche la prima dall’inizio fuori casa con la maglia rossonera è bagnata dal polacco con una rete che lo fa salire a quota 14 in campionato.

Una zampata da bomber vero al 26’ su magia dalla sinistra dell’altro volto nuovo del gennaio milanista, Paquetà, aveva gelato un Olimpico in aperta contestazione per tutta la partita contro i giocatori della Roma e la società, a dispetto di una prestazione convincente della squadra di Di Francesco, che prima e dopo lo svantaggio ha attaccato con continuità creando tanto e dimostrando di essersi messa alle spalle almeno a livello psicologico l’umiliazione del 7-1 in Coppa Italia contro la Fiorentina.

Il pareggio lo ha firmato il solito Nicolò Zaniolo dopo 30” del secondo tempo, in mischia, dando il via a una sorta di assedio comunque già iniziato nella prima parte di gara. Il migliore in campo per distacco infatti è stato Gigio Donnarumma, muro letteralmente invalicabile. Almeno quattro gli interventi prodigiosi del portierone rossonero, decisivo su Zaniolo e poi con un doppio intervento-monstre ravvicinato su Schick e Dzeko a fine primo tempo. Il muro milanista ha retto fino alla fine e Gattuso resta davanti in classifica e in vantaggio negli scontri diretti.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ECampus

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...