,,
Virgilio Sport SPORT

Dramma in campo, l'eroe del giorno è l'arbitro

Il direttore di gara salva un giocatore dopo uno scontro di gioco

L’arbitro salva un giocatore durante una partita di coppa in Croazia. Il direttore di gara di Cibalia-Istra, il 42enne Bruno Maric, ha agito prontamente dopo uno scontro di gioco, quando un giocatore, Zvonimir Filipovic, è crollato a terra.

Il ragazzo stava ingoiando la propria lingua e aveva smesso di respirare, e Maric, che si trovava a pochi metri dallo scontro, è intervenuto aprendo la bocca al giocatore ed evitando il peggio.

“Ho seguito un corso e sapevo cosa fare, ho capito subito la gravità della situazione. Ero a pochi metri e ho visto che stava ingoiando la sua lingua e si stava strozzando. L’ho immediatamente girato da un lato e gli ho tolto la lingua. Mi ha morso, ma sono riuscito ad agire in tempo prima che ci fossero gravi conseguenze. Alla fine ci siamo abbracciati e mi ha ringraziato. Queste sono le cose veramente importanti, il resto non conta…”, ha dichiarato l’arbitro ai media locali.

Non è la prima volta che Maric, professionista dal 2006, è salito alla ribalta della cronaca. Nell’ottobre 2016, dopo la sfida tra Hajduk e Dinamo Zagabria, il fischietto, pesantemente contestato dopo la partita, fu aggredito e pestato da alcuni ultrà mentre era a pranzo con alcuni conoscenti.

“Improvvisamente una decina di teppisti armati di bastoni ci hanno aggredito all’interno del ristorante e se non fosse stato per l’intervento dei camerieri e degli altri clienti forse mi avrebbero ucciso”, disse a ‘Vecernji list’ Maric, che dopo quella terribile esperienza trascorse qualche giorno in ospedale per una commozione cerebrale.

Un brutto episodio che non lo ha spinto ad abbandonare la carriera arbitrale, fortunatamente per il ventenne Filipovic.

SPORTAL.IT | 12-11-2017 09:01

Dramma in campo, l'eroe del giorno è l'arbitro Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...