,,
Virgilio Sport SPORT

Due opzioni per la difesa, ma agli interisti non piacciono

Marotta lavora per rafforzare l’organico, ma i tifosi sono scettici

L’investimento più importante dell’Inter nella scorsa estate per rafforzare la difesa è stato l’ingaggio di Diego Godin dall’Atletico Madrid. L’a.d. Beppe Marotta pensava che l’esperienza del centrale uruguaiano potesse essere la chiave per rendere impenetrabile il terzetto difensivo completato da Skriniar e De Vrij. 

In realtà, tra i difensori Godin è stato l’elemento che ha faticato maggiormente nel corso della stagione, al punto che Conte gli ha spesso preferito D’Ambrosio o il giovane Bastoni. 

Opzioni per la difesa

Al momento, dunque, è probabile che l’uruguaiano parta per fare spazio a un nuovo elemento in difesa. Secondo il Corriere dello Sport, sarebbero due i giocatori messi nel mirino dall’Inter: Jan Vertonghen, centrale belga che a giugno si libererà a parametro zero dal Tottenham, e Marash Kumbulla, il classe 2000 del Verona che l’Inter segue praticamente dall’inizio della stagione e che per i nerazzurri avrebbe rifiutato anche la corte del Napoli. 

Entrambi abituati a giocare sia in una difesa a quattro che a tre, Vertonghen e Kumbulla rappresenterebbero anche tatticamente un’ottima soluzione per Conte. 

Il parere dei tifosi

Tuttavia i tifosi nerazzurri non sembrano convinti dai nomi sul taccuino di Marotta. “Abbiamo Bastoni – scrive Simone su una delle pagine Facebook dedicate agli interisti – non ci serve né Vertonghen tantomeno Kumbulla, al massimo uno solo potrà venire. A questi due preferirei Smalling, e comunque l’importante è che vada via Godin”. 

Al tifoso risponde Giuseppe: “Le riserve servono, Kumbulla va preso. E serve un giocatore al posto di Ranocchia”. 

Per Giorgio, invece, l’idea di andare su Vertonghen e Kumbulla conferma una certa confusione da parte dell’Inter: “Cosa c’entra un giovane con un pensionato? Idee chiare…”. 

SPORTEVAI | 27-03-2020 11:52

Due opzioni per la difesa, ma agli interisti non piacciono Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...