,,
Virgilio Sport SPORT

È morto Felice Gimondi, sport italiano in lutto

Un malore a Giadini Naxos si porta via uno dei più forti corridori di sempre: aveva 76 anni.

Il mondo del ciclismo è scosso dall’improvvisa scomparsa di Felice Gimondi. L’ex fuoriclasse bergamasco è morto nel pomeriggio del 16 agosto a causa di un malore mentre stava facendo un bagno nelle acque di Giardini Naxos, nel messinese, in località Recanati.

I soccorsi sono stati immediati, ma qualsiasi tentativo da parte dell’equipe di salvataggio e del 118 di rianimare Gimondi, che si trovava in vacanza insieme alla moglie Tiziana, è stato inutile. Sul posto è immediatamente intervenuta la Guardia Costiera di Giardini che ha avviato gli accertamenti del caso su quanto accaduto.

Gimondi, nato a Sedrina, in provincia di Bergamo, avrebbe compiuto 77 anni il prossimo 26 settembre. Professionista dal 1965 al 1979, è stato uno dei ciclisti più forti di tutti i tempi, capace di imporsi tanto in salita quanto a cronometro e anche in volata. Oltre ad aver vinto Milano-Sanremo e Parigi-Roubaix, è stato uno dei sette corridori ad aver vinto tutti e tre i grandi Giri: il Giro d’Italia per tre volte, nel 1967, 1969 e 1976, il Tour de France nel 1965, terzultimo italiano a riuscirci prima di Marco Pantani nel 2014 e di Vincenzo Nibali nel 2014, e la Vuelta a España nel 1968.

Nelle quindici stagioni da professionista Gimondi ha vinto in totale 141 corse rappresentando l’Italia in undici edizioni dei Campionati del mondo professionisti con tre medaglie: oro a Montjuic nel 1973, argento a Mendrisio nel 1971 e bronzo a Leicester nel 1970.

La carriera di Gimondi si è sviluppata in parallelo con quella di Eddy Merckx, ma il corridore bergamasco, pur soprannominato “l’eterno secondo” a causa dei tanti piazzamenti, è riuscito a tenere testa al Cannibale, avendo anche una carriera più lunga rispetto a quella dell’amico-rivale.

Gimondi ha avuto una carriera brillante anche da dirigente. Dopo il ritiro è stato infatti direttore sportivo della Gewiss-Bianchi nel 1988, e successivamente, nel 2000, presidente della Mercatone Uno-Albacom, la squadra di Marco Pantani.

SPORTAL.IT | 16-08-2019 20:39

È morto Felice Gimondi, sport italiano in lutto

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...