Virgilio Sport

Ecco cosa pensano i milanisti delle parole di Gazidis  

L’inattesa reazione dei tifosi rossoneri alle dichiarazioni dell’a.d.

29-05-2019 10:03

Ecco cosa pensano i milanisti delle parole di Gazidis  

Il giorno successivo all’addio di Rino Gattuso e di Leonardo, i tifosi del Milan attendevano un segnale dalla società: beh, quel segnale è arrivato. Ivan Gazidis, l’uomo che ha in mano il futuro del club rossonero, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport in cui ha parlato della situazione economica del club, del progetto sportivo e anche del ruolo di Paolo Maldini, l’unica bandiera rimasta in società, che l’a.d. ha dichiarato vorrebbe “promuovere” al ruolo di direttore tecnico. Parole che, inaspettatamente, sono servite a rassicurare i tifosi. 

IL PROGETTO. Gazidis ha parlato di nuova strategia, di necessità di rinunciare ai fuoriclasse per puntare su giovani di prospettiva in grado di diventare i campioni del domani. Di fatto, un ridimensionamento delle ambizioni del Milan, ma il fatto che l’ex dirigente dell’Arsenal abbia parlato chiaro è stato decisamente apprezzato dal popolo rossonero. “Bellissima intervista – commenta Simona su Facebook – ho fiducia anche se ci vorrà del tempo, ma che Elliott chi ha salvato questo è poco ma sicuro”. “Per lo meno é stato chiaro… molto chiaro!”, le fa eco Fabio. 

CON MALDINI. Altri tifosi hanno particolarmente apprezzato le parole di stima di Gazidis nei confronti di Maldini. “A me queste parole danno speranza – ha scritto Antonella – . Credo sia giusta questa pista da seguire e spero che Maldini accetti”. “Vedi Maldini e vedi il Milan – ha aggiunto Michelangelo – Già solo per aver pronunciato questa frase quest’uomo ha la mia stima”. Naturalmente non tutto il tifo rossonero la pensa alla stessa maniera, non mancano i milanisti – ma sembrano una minoranza – che non si fidano delle dichiarazioni di Gazidis. “Facciamo i fatti, basta con le chiacchiere”, il commento di Antonio, mentre Giovanni appare più disincantato: “Caro Gazidis – scrive il tifoso – con i giovani non vai da nessuna parte”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...