,,
Virgilio Sport SPORT

Emergenza Juve, faccia a faccia tra Sarri e Agnelli

Il tecnico toscano chiamato a rapporto, ci si aspetta una reazione immediata.

Vertice d’emergenza in casa Juve dopo l’allarmante frenata in campionato della squadra bianconera. Il tecnico Maurizio Sarri, finito sotto accusa da parte di tifosi e addetti ai lavori, ha incontrato lunedì sera a cena i vertici della società torinese.

Secondo quanto riporta La Stampa, il presidente Andrea Agnelli ha organizzato la cena al ristorante “Bastimento” con l’obiettivo di individuare e risolvere i problemi che stanno rallentando la Vecchia Signora, e allo stesso tempo mettere a tacere le voci di un possibile ritorno di Massimiliano Allegri nel caso la situazione precipitasse nelle prossime settimane.

La frase pronunciata alla fine della partita di Verona da Sarri (“Spero che qualcuno mi aiuti perché dobbiamo risolvere questa situazione assolutamente), ha messo in allerta la dirigenza bianconera, che ha voluto fare immediatamente il punto della situazione.

Il vertice, a cui si è aggiunto più tardi anche Fabio Paratici, si è svolto in un clima disteso, riferisce il quotidiano torinese. I problemi sono noti: Sarri non sente la squadra come sua e non riesce ancora a imporre il gioco che ha in mente.

A centrocampo Pjanic non riesce ad essere il catalizzatore di gioco che lui vorrebbe, la difesa prende troppe reti (il ritorno di Chiellini potrebbe essere decisivo) e in attacco non si è ancora trovata la formula ideale, con i tanti cambi che stanno provocando diversi malumori. E poi la mancanza di cattiveria e determinazione, elementi vitali nell’era Allegri.

Agnelli e Sarri hanno voluto così dare in primo luogo un segnale di compattezza a tutto l’ambiente, un patto per rimettere sui binari giusti la squadra in vista della seconda parte della stagione: la prima prova si avrà subito giovedì, in occasione della semifinale di Coppa Italia contro il Milan.

SPORTAL.IT | 11-02-2020 11:44

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...