SPORT
  1. Home
  2. ALTRI SPORT
  3. SPORT INVERNALI

Eroico Fill: 3° in combinata a Wengen sua la coppa di specialità

Azzurro dietro a Muffat-Jeandet e Trikhichev, quinto Paris

Trionfale combinata di Wengen per l’azzurro Peter Fill. Il 35enne carabiniere di Bressanone ha chiuso al terzo posto nella combinata di Wengen. Un podio che, insieme al secondo posto della combinata di Bormio, gli vale con 140 punti la conquista della coppa di disciplina. La gara è stata vinta dal francese Victor Muffat-Jeandet davanti al russo Pavel Trikhichev. Per l’Italia c’è poi il 5/o posto di Domink Paris mentre Christof Innerhofer, 5/o dopo la discesa, ha inforcato.

La prima manche si era chiusa con in testa gli austriaci Kriechmayr e Reichelt che nella seconda manche sono usciti di pista, spianando la strada al francese ma anche al nostro Fill che con il terzo gradino del podio ha ottenuto i punti sufficienti per vincere la terza coppa del mondo di specialità. Il titolo mondiale 2018 nella combinata, si aggiunge alle due coppe di discesa libera nel 2016 e 2017. Nella sua lunghissima e straordinaria carriera anche 22 podi con 3 vittorie, 10 secondi posti e 9 terzi posti: con un briciolo di fortuna in più poteva essere uno degli azzurri più vincenti si sempre. Niente male per uno che da grande voleva fare il carrozziere…

Ma le emozioni sulle nevi di Wengen non sono terminate: domani è in programma la classica discesa del Lauberhorn, la più lunga del mondo con i suoi oltre 4 km. Inutile negare che il team azzurro correrà per vincere con Paris, Fill e Innerhofer sicuramente tra i favoriti.

In campo femminile invece appuntamento in Austria a Bad Kleinkirchheim dove ci sarà un superG mentre la discesa è stata spostata a domenica.

VIRGILIO SPORT | 12-01-2018 15:03

Eroico Fill: 3° in combinata a Wengen sua la coppa di specialità Fonte: ANSA

SPORT TREND