Virgilio Sport

Ettore Messina: "Fermiamo l'Eurolega"

Il coach dell'Olimpia Milano propone una soluzione drastica.

02-11-2020 11:46

Ettore Messina: "Fermiamo l'Eurolega" Fonte: Getty Images

Ettore Messina, il coach dell’Olimpia Milano, ha scritto una lettera ai potenti del basket chiedendo la sospensione delle competizioni internazionali di club.

“Cari amici del basket, dopo averci pensato molto ho deciso di scrivere a chiunque possa dedicarmi cinque minuti del suo tempo – vi si legge -. Ho avuto la fortuna di vivere una lunga carriera nel basket internazionale. Le mie squadre hanno gareggiato con orgoglio e rispetto per il gioco. Anche nei disaccordi e nelle discrepanze che sono emerse talvolta, ho sempre rispettato la guida e la visione di Mr. Stankovic e Mr. Baumann. Sono orgoglioso di essere amico da tempo di Mr. Portela e di Mr. Bertomeu e sono orgoglioso di aver allenato Mr. Van Den Spiegel, oggi presidente dell’Uleb. Stiamo vivendo tempi difficili e pieni di sfide. I governi di gran parte dei Paesi Europei stanno decidendo dei lockdown, anche parziali, per preservare le comunità”.

E ancora: “Ogni giorno abbiamo sempre più giocatori o tecnici positivi ai test, sempre più partite rinviate. Le difficoltà nel viaggiare sono sempre di più. Presto non ci saranno più date per i recuperi, man mano che si va avanti i risultati dipenderanno da chi è più fortunato perché ha avuto meno contagi rispetto alle altre squadre. Per tutte queste ragioni, chiedo ai leader di sedersi attorno a un tavolo e di non alzarsi fino a quando non sarà trovata una soluzione. Per ora, la unica soluzione logica è fermare l’Eurolega e permettere ai campionati nazionali di chiudere la loro stagione, visto che per ora i viaggi interni sono più facile. Più tardi, forse da marzo-aprile, potranno essere terminate le competizioni internazionali, con la speranza di finire in tempo per preparare l’Olimpiade. Forse, a quel punto il Covid sarà limitato o battuto. Sicuramente sponsor e tv dovranno partecipare, ma un punto di vista comune da parte dei nostri leader aiuterà. La salute dei partecipanti e l’integrità della competizione sono le priorità. Saremo per sempre grati, così come i tifosi, per le decisioni che i nostri leader sapranno prendere. Con grande rispetto. Ettore Messina”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...