,,

Virgilio Sport SPORT

Eurolega, Milano saluta perdendo

Sconfitta sul fil di sirena per l'Olimpia, castigata dall'Olympiacos (95-96), nell'ultima gara europea della stagione.

Il tiro di James sta uscendo, M’Baye devia il pallone e lo manda sfortunatamente nel proprio canestro: così finisce l’Eurolega dell’Olimpia Milano, con una beffa al supplementare (96-95) contro il Panathinaikos Atene al Forum. La squadra di Pianigiani gioca una partita di sostanza, addirittura dominando per due quarti e mezzo, quando sale anche a +17, per poi subire la rimonta ospite. Bertans manda la partita all’overtime con un 3/3 dalla lunetta, ma nel prolungamento c’è la beffa, nonostante i canestri di Gudaitis e Goudelock. Un peccato, anche se la partita non aveva valenza per la classifica milanese. Tra gli ospiti decisivi anche i 14 rimbalzi offensivi concessi e troppe individualità nel finale. 

Il primo tempo dell'Armani è forse il migliore della stagione, quanto meno dal punto di vista offensivo. La palla circola bene e produce tiri facili, trasformati inizialmente da M’Baye ed il miglior Kuzminskas in maglia biancorossa, per la prima doppia cifra di vantaggio (22-12 al 7’). Gli ospiti trovano con Gist e Calathes alcuni punti per restare agganciati, ma la squadra di Pianigiani è rovente e prosegue il suo gran momento, anche con gli ingressi della coppia italiana Cinciarini-Pascolo. Il vantaggio sale fino a 17 punti (47-30 al 18’), anche se un paio di giocate sfortunate, permettono ai greci di riavvicinarsi prima dell’intervallo lungo, dove si arriva con un +13 buono, ma che poteva essere più largo. 

Le percentuali offensive (78% da 2, 44% da 3) calano in avvio di ripresa, come anche piuttosto prevedibilmente, e gli ospiti tornano sotto la doppia cifra di vantaggio (60-52 al 24’), con i sei punti di Antetokounmpo. Ma la squadra di Pianigiani conferma la solidità difensiva e non permette agli uomini di Pascual di accorciare ulteriormente, prima di piazzare un parziale di 9-0 per andare nuovamente in fuga (69-52 al 27’). Il Pana risponde con la stessa moneta in finale di terzo quarto e prosegue il suo parziale in avvio di ultimo periodo, arrivando a -3 con la tripla di Calathes.

Due ottime giocate di Pascolo e la schiacciata di Gudaitis fanno respirare l’AX, però è finale in volata, per i molti rimbalzi offensivi concessi: i liberi del lituano tengono davanti Milano, Gist e James firmano il primo sorpasso greco a 14” dalla fine, dopo una persa pesante di Jerrells. Denmon fa +3, dopo l'errore di Goudelock, Bertans pareggia con 3 liberi a 2"4 ed è overtime. Dove si fa una fatica tremenda a fare canestro: Gudaitis tiene davanti l’Olimpia, Gist sorpassa a 26” dalla fine, Goudelock fa +1 in penetrazione, ma la beffa arriva con la sfortunata deviazione nel proprio canestro di M'Baye sulla sirena.

Articolo in collaborazione con Basketissimo.com

SPORTAL.IT | 05-04-2018 23:40

Eurolega, Milano saluta perdendo Milano-Olympiacos 85-86 Fonte: Simone Lucarelli

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...