,,
Virgilio Sport SPORT

Ex giallorosso fa infuriare i romanisti: "Io? Sempre stato laziale"

"Sarà una bella emozione giocare nello stadio dove andavo con mio papà a vedere la Lazio vincere lo scudetto", ma lui ha giocato nell'altra squadra capitolina.

Parole forti e che certamente non piaceranno ai suoi antichi tifosi. Sono quelle pronunciate da Alessio Romagnoli ai microfoni di 'Premium Sport', alla vigilia della semifinale di Coppa Italia che il suo Milan giocherà contro la Lazio. E il difensore, esploso nella Sampdoria dopo gli esordi con la maglia della Roma, ha sganciato una vera e propria bomba: "Sono tifoso laziale, la mia fede è rimasta quella nonostante io giochi nel Milan".

"Sarà una bella emozione giocare nello stadio dove da piccolo andavo con mio papà a vedere la Lazio che vinceva lo Scudetto – ha aggiunto il difensore, omettendo che nello stesso stadio ha giocato in serie A, ma con la maglia della Roma -. Sarà bello, però dobbiamo vincere noi perché la Coppa Italia è un nostro obiettivo".

Una volta sdoganata la fede biancoceleste è venuto da sé il paragone con uno dei simboli della difesa sia milanista che laziale degli ultimi anni. "Il paragone con Nesta? Fa piacere, ma lui è stato il più forte di tutti come difensore e nessuno sarà mai come Nesta – ha dichiarato Romagnoli -. Al Milan a vita? Dipende dalle prestazioni che farò e poi sarà un compito di Fassone e del mio procuratore che è Sergio Berti". Questa ultima precisazione ha di fatto messo a tacere le voci su un possibile cambio di procuratore, con Mino Raiola che sarebbe subentrato al suo attuale agente.

Intanto il difensore sta diventando uno dei veri e propri senatori del Milan, e ne è consapevole: "Cento presenze in rossonero? Sono arrivato al Milan molto giovane, avevo 20 anni, dovevo accumulare molta esperienza e stare al Milan mi ha aiutato. Giocare sempre grandi sfide, vivere il mondo Milan aiuta a crescere un ragazzo". 

L'ultima battuta di Romagnoli è stata su mister Gennaro Gattuso, l'allenatore che ha contribuito al rilancio dei rossoneri: "Spero per lui e per noi che resti qui. Tutti noi dobbiamo  meritarci la conferma sul campo".

SPORTAL.IT | 27-02-2018 19:00

Ex giallorosso fa infuriare i romanisti: "Io? Sempre stato laziale" Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...