Virgilio Sport

F1 al via, i dubbi di Vanzini: "Niente è scontato"

Il telecronista della Formula 1 su Sky prova ad analizzare il Mondiale che verrà alla vigilia delle prime prove libere

02-07-2020 11:34

Conto alla rovescia agli sgoccioli per l’inizio del Mondiale 2020 di Formula 1. Finalmente verrebbe da aggiungere. E lo dice anche la voce della F1 in Italia, Carlo Vanzini che alla vigilia delle prime prove libere del Gran Premio d’Austria ha provato a fare le carte di questa prima “criptica” gara dell’anno con tante incognite dal dominio Mercedes al low profile della Ferrari.

Vanzini e la Ferrari in “copertura”

Il telecronista delle gare della F1 su Sky, nello speciale che precede il fine settimana austriaco, ha analizzato le parole di Binotto rilasciate nelle varie interviste di avvicinamento al primo week end di gara. Vanzini però prova ad essere ottimista al di là del pessismo del team principal e dei piloti Ferrari:  “La Rossa è chiamata a un ruolo da protagonista, sempre e comunque. E’ vero che a causa del lockdown il regolamento ha vietato di lavorare sulle monoposto, ma non certo di pensare al modo di svilupparle. E poi ricordate Singapore 2019? Lo scorso anno la Ferrari fece un lavoro eccezionale, stupendo tutti con una doppietta che sembrava impossibile”.

Mercedes favorita? Vanzini va cauto

Nei test, gli unici finora elementi di giudizio a disposizione prima che parli la pista in Austria, non sembrano esserci margini per vedere un Mondiale diverso dagli altri con le Mercedes da battere e Lewis Hamilton a caccia di quello che sarebbe il 7° sigillo iridato al pari del grande Schumacher. Ma Vanzini lascia le porte aperte alle sorprese, specie in Austria: “Si tratta di un tracciato dove la Mercedes ha sempre un po’ faticato e i il team di Brackley, che nei test ha avuto problemi di motore, dovrà tenere in considerazione che questa è una pista che mette a dura prova proprio i propulsori. E poi c’è l’incognita meteo, nonostante le previsioni, non dovrebbe piovere, però in quella zona dell’Austria sappiamo bene che le cose possono cambiare velocemente”. Quante incognite…

Leggi anche:

Caricamento contenuti...