,,
Virgilio Sport SPORT

F1, beffa per Vettel: l'annuncio di Binotto fa felice Sainz

A Maranello si lavora per far svolgere un test invernale allo spagnolo, cosa che il tedesco non potrà effettuare con l'Aston Martin.

Il M ondiale 2020 di Formula 1 volge ormai alla conclusione e tutte le scuderie sono già concentrate sulla prossima stagione. In casa Ferrari , in realtà, le attenzioni sono rivolte al 2022, quando con i nuovi regolamenti dovrebbe essere possibile tornare a lottare per le prime posizioni. Anche la prossima sarà invece un’annata di transizione, ma a Maranello si spera comunque di riuscire a togliersi qualche soddisfazione in più rispetto a un 2020 da dimenticare.

C’è curiosità riguardo al cambio della guardia al volante tra Sebastian Vettel e Carlos Sainz junior , che formerà una coppia molto giovane con Charles Leclerc .

In tal senso il team principal della Ferrari Mattia Binotto ha dato un’anticipazione confortante che fa ben sperare i tifosi e lo stesso Sainz.

Binotto, che non seguirà il Gp del Bahrain dal muretto essendo rimasto a Maranello proprio per programmare la prossima stagione, ha infatti annunciato l’intenzione di organizzare un test per Sainz, che non potendo mettersi al volante della SF1000 nei test che seguiranno il Gp di Abu Dhabi, l’ultimo della stagione, potrà invece rompere il ghiaccio mettendosi alla guida di una Ferrari di qualche anno fa. 

“Stiamo cercando di organizzare qualcosa per Sainz per accelerare la sua integrazione con gli ingegneri, con la monoposto e con la nostra metodologia di lavoro – ha anticipato Binotto in conferenza stampa – Vogliamo accelerare la sua integrazione con la squadra. Sarà importante anche il lavoro al simulatore”.

Lo stesso Sainz, dal Bahrain, aveva sottolineato il dispiacere legato ai pochi giorni di test che avrà a disposizione nel 2021 per entrare in sintonia con la Ferrari.

Una possibilità, questa, che non avranno invece Daniel Ricciardo e Vettel, futuri piloti di McLaren e Aston Martin. Per entrambi il primo impatto con le nuove realtà avverrà solo durante i test invernali perché a differenza di Carlos Sainz non avranno la possibilità di testare una vecchia monoposto, come confermato dai rispettivi team principals, Andreas Seidl e Otmar Szafnauer.

“Purtroppo noi non abbiamo una monoposto di due anni fa – ha dichiarato Szafnauer – Faremo tutto il possibile per permettere a Seb di integrarsi con il team, facendo molto lavoro al simulatore e utilizzare i tre giorni di test che abbiamo a disposizione per prepararlo al meglio in vista della prima gara”.
 

OMNISPORT | 28-11-2020 11:21

F1, beffa per Vettel: l'annuncio di Binotto fa felice Sainz Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...