,,
Virgilio Sport SPORT

F1: Ferrari, il 2020 è già rovente: il confronto Vettel-Leclerc

Le prime gare dell'anno saranno cruciali per il tedesco, ma anche il pilota del Principato è sotto pressione.

Si apre un 2020 rovente per la Ferrari e per i suoi piloti: la scuderia di Maranello, sempre a caccia di quel titolo mondiale che manca dal 2007, è davanti a un anno delicato, e allo stesso tempo decisivo per il suo futuro. Charles Leclerc è diventato nel corso del 2019 un elemento sempre più importante per il Cavallino, che a fine stagione ha deciso di blindarlo rinnovando il suo contratto fino al 2024 a 9 milioni di euro l’anno.

Una mossa resasi necessaria dopo il contatto in autunno tra l’entourage del pilota monegasco e la Mercedes, convinta dalle ottime prestazioni del 22enne, in grado di battere alla sua prima stagione in Ferrari un quattro volte campione del mondo come Sebastian Vettel.

Adesso Leclerc è atteso a una conferma, e avrà tutti gli occhi addosso: nei 22 Gran Premi in programma in questa stagione dovrà dimostrare di avere più sangue freddo del suo compagno di squadra e di meritarsi il ruolo di prima guida della Ferrari. La Scuderia, affamata di vittorie, spera di aprire proprio con lui un ciclo storico.

Leclerc è l’unico tra i top driver ad avere ben definito il suo futuro, a differenza dei rivali Hamilton, Bottas, Verstappen e Vettel, tutti in scadenza nel 2020. Per il tedesco della Ferrari il mese della verità sarà maggio: secondo indiscrezioni riportate da Sky, entro il Gran Premio di Spagna Binotto deciderà se puntare ancora su di lui nel 2021.

Le prime gare del 2020 saranno quindi decisive per Vettel, che dovrà dimostrare alla Ferrari di essere ancora in grado di vincere e competere per il titolo, e allo stesso tempo convincere se stesso a prolungare la sua esperienza in F1 e non chiudere la sua carriera a fine anno, come molti addetti ai lavori invece pronosticano.

SPORTAL.IT | 01-01-2020 09:00

F1: Ferrari, il 2020 è già rovente: il confronto Vettel-Leclerc Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...