Virgilio Sport

F1, Ferrari: Vettel e Leclerc sconsolati: "Non c'è fiducia"

Le parole dei due ferraristi dopo le difficili qualifiche del Gp di Spagna.

15-08-2020 18:37

Nono posto per Charles Leclerc, undicesimo per Sebastian Vettel. I problemi della Ferrari sembrano senza soluzione anche a Barcellona, e questa volta neanche il monegasco è riuscito a salvare il Cavallino nelle qualifiche del Gp di Spagna: “Non sono contento oggi. Abbiamo iniziato bene la qualifica ma più andavamo avanti più perdevamo performance”, ha spiegato Leclerc a Sky.

“Avevo l’anteriore che non girava e dunque siamo andati a peggiorare durante la sessione. C’era poco da fare. Dobbiamo analizzare quello e capire perché e successo. Nel primo settore siamo lenti perché a livello di set-up abbiamo deciso di prediligere il terzo”.

Vettel cercava il riscatto, è arrivata invece un’altra umiliante eliminazione in Q2: “Fiducia giusta nella macchina? No. Credo che sia andata piuttosto male nel percorso verso le qualifiche. Ho faticato a trovare un buon feeling. Le qualifiche sono andate un po’ meglio. Ho iniziato in modo più conservativo ma poi quando ho cominciato a spingere mi sono imbattuto nei soliti problemi“. 

“E’ stata una sessione complicata con tempi ravvicinati. Sono stato un po’ sfortunato ad essere fuori, però vediamo se magari questo ci aiuterà domani. Gomma libera? Sì, non è che sia un vantaggio enorme però…”.

Il tedesco è rimasto fuori per due millesini: “Non so se sia sfortuna, siamo stati troppo lenti. Quando sono solo due millesimi hai praticamente fatto lo stesso tempo, però nel complesso non siamo stati abbastanza veloci, non lo siamo al momento e non abbiamo abbastanza fiducia per estrarre potenziale dalla macchina“.

F1, Ferrari: Vettel e Leclerc sconsolati: "Non c'è fiducia" Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Caricamento contenuti...