,,
Virgilio Sport SPORT

F1, si parte: via libera per le prime due gare della stagione

La conferma arriva dal governo austriaco: previsto un doppio Gp al Red Bull Ring il 5 e il 12 luglio.

Manca ancora l’ufficialità da parte della Fia, ma si tratta semplicemente una formalità vista la conferma decisiva da parte del governo austriaco: la Formula 1 può finalmente iniziare la stagione 2020 e lo farà al Red Bull Ring, in Austria, il prossimo 5 luglio.

Dopo lo stop nell’immediata vigilia del Gran Premio d’Australia a inizio marzo e la lunga interruzione per la pandemia, le venti auto iscritte al campionato mondiale 2020 potranno dunque scendere in pista in quello che sarà un inedito doppio appuntamento.

Saranno infatti due le gare che si disputeranno sul circuito austriaco: dopo quella del 5 luglio ce ne sarà infatti una seconda, sulla stessa pista, sette giorni dopo, il 12 luglio. Entrambe le gare, ha precisato il ministro della Salute austriaco Rudolf Anschober, si svolgeranno a porte chiuse.

Nei mesi scorsi sono state numerosi i rinvii e le cancellazioni che stanno costringendo gli organizzatori del Mondiale a una completa rimodulazione del calendario: sono saltati definitivamente i Gran Premi di Australia, Monaco, Francia e Paesi Bassi, rinviati a data da destinarsi quelli di Bahrain, Vietnam, Cina, Azerbaijan e Canada.

Per quanto riguarda i protocolli di sicurezza delle due gare in terra austriaca, il paddock non potrà accogliere più di cinquecento persone, e tutti quelli che giungeranno in Austria dall’estero, Italia compresa, saranno sottoposti ai test per rilevare la presenza del virus.

Obbligatoria, inoltre, la scelta dell’aeroporto per chi si recherà in Austria dall’estero: saranno autorizzate ad entrare nel Red Bull Ring solo le persone che atterreranno all’aeroporto di Zeltweg, a pochi chilometri dal circuito.

SPORTAL.IT | 30-05-2020 18:10

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...