,,
Virgilio Sport SPORT

F1, tensione Ferrari-Vettel: "Non lo faranno vincere"

A due settimane dall'inizio del Mondiale, emergono possibili frizioni tra Vettel e la Ferrari.

Possibili frizioni all’orizzonte tra Sebastian Vettel e la Ferrari a due settimane dall’inizio del Mondiale di Formula 1. Il divorzio burrascoso con Maranello rischia di influenzare il campionato del pilota tedesco, almeno secondo l’ex patron del circus Bernie Ecclestone, che come noto è confidente e amico del quattro volte campione del mondo da lungo tempo.

“Non vedo la Ferrari come la favorita, come invece credo siano Mercedes e Red Bull. Ma anche se fossero tutte allo stesso livello, perché mai la Ferrari dovrebbe essere interessata a far vincere un pilota che lascerà la squadra? Non avrebbe alcun senso”, sono le parole del manager 89enne rilasciate a f1-insider.

Dopo le tensioni del 2019 con Leclerc e il muretto Ferrari durante i Gp, potrebbe arrivare il bis in questa stagione, che complicherebbe ulteriormente i piani di vittoria del Cavallino: “In questo momento l’unico obiettivo di Vettel è essere più veloce di Leclerc, sia in qualifica che in gara – ha dichiarato ancora Ecclestone al quotidiano svizzero Blick –. Da parte sua, la Ferrari può dimenticare ogni possibile ordine di squadra, ma comunque spero che quest’anno giochino in maniera corretta e leale con Sebastian”.

“Dal mio punto di vista, Seb è mentalmente troppo forte e troppo attento per non poter sopravvivere in questa situazione. È un vero professionista” ha concluso Ecclestone, secondo cui Vettel potrebbe fermarsi nel 2021 per poi tornare in pista l’anno successivo, dopo uno stop sabbatico.

SPORTAL.IT | 23-06-2020 18:03

F1, tensione Ferrari-Vettel: "Non lo faranno vincere" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...