Virgilio Sport

F1: tensione Vettel-Leclerc, Briatore: "Sentenza a maggio"

La Ferrari deve decidere su chi puntare come prima guida.

21-01-2020 13:01

F1: tensione Vettel-Leclerc, Briatore: "Sentenza a maggio" Fonte: ANSA

La Ferrari dovrà decidere su chi puntare tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc dopo cinque Gran Premi: è questo il consiglio che l’ex manager della Renault Flavio Briatore invia a Maranello in vista della stagione che sta per cominciare.

Il pilota tedesco è in scadenza di contratto a fine 2020, ma ha concluso il 2019 in ripresa e vuole dimostrare di essere ancora la prima guida a Maranello: “È giusto che Leclerc e Vettel siano alla pari, ma dopo cinque Gran Premi il Cavallino dovrà decidere su chi scommettere“, sono le parole di Briatore ad Autosprint.

La Mercedes è la scuderia favorita anche per il 2020: “Mercedes è una corazzata invincibile. Almeno cinque o sei piloti, incluso Alonso, avrebbero vinto il titolo con la loro macchina del 2019. Senza però nulla togliere a Lewis Hamilton, in quanto devi comunque battere il tuo compagno di squadra per vincere”.

Briatore ha anche rivelato di essere stato vicino alla Ferrari negli anni novanta: “La prima volta fu tra il 1994 e il 1995. Parlai seriamente il Dottor Umberto Agnelli, ma ero troppo impegnato con la Benetton, con la quale avevo anche una partecipazione del 30% nel team. In tempi più recenti ho parlato con Luca di Montezemolo quando era presidente della Ferrari, ma non siamo riusciti a trovare, come si usa dire, una quadra”.

Il geometra di Cuneo ha bocciato un possibile arrivo di Toto Wolff al Cavallino Rampante: “E’ azionista Mercedes, non ha senso che vada a fare il dipendente di un altro team. E poi non sarebbe la soluzione dei problemi. In Ferrari ci vuole un leader. E’ importante la macchina”.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...