,,
Virgilio Sport SPORT

F1, tensioni in Ferrari: Leclerc torna a parlare di Vettel

Il pilota monegasco si esprime sul suo rapporto con il tedesco: "Sono molto fortunato ad averlo al mio fianco".

Le parole che non ti aspetti: dopo i contrasti in pista, il pilota della Ferrari Charles Leclerc in un’intervista a Channel 4 ha elogiato il suo compagno di scuderia Sebastian Vettel per come lo ha aiutato dal suo arrivo a Maranello. “Per me è una cosa nuova nuova quella di guardare alla macchina del prossimo anno, perché finora ho cambiato team in ogni stagione. Ma, in questo momento, penso mi serva avere al mio fianco Seb che è abituato a questo tipo di cose. Guarda allo sviluppo dell’auto e a quali sono le cose più importanti da dire all’ingegnere. Ci sono molte cose da dire, ma se dici tutto puoi confondere l’ingegnere e Seb in questo è di grande aiuto“.

Nonostante gli screzi durante le gare, il rapporto personale con il tedesco resta buono: “Chi è davanti nelle gerarchie? Non ne ho idea, ma Sebastian ha vinto quattro campionati del mondo io non ne ho vinto nessuno. Penso che abbia molta esperienza”.

“È molto veloce, molto forte, sto imparando molto da lui e alla fine della stagione vedremo. Non sono io che decido chi è il numero 1 o il numero 2. In questo momento sono felice così e sono molto fortunato ad avere Seb al mio fianco”.

Dopo una prima parte di stagione buona ma contrassegnata da delle qualifiche non sembre brillanti, Leclerc ha dato la svolta dopo la sosta: “Nelle prime nove gare non ero soddisfatto delle mie prestazioni in qualifica. Ci ho lavorato molto per cercare di migliorare alcune cose in macchina, come l’approccio alla configurazione e al Q1 e Q3. Forse sono stato troppo aggressivo, poi ho cambiato metodo ed è andata meglio”.

Non solo Vettel, ma anche Hamilton gli dà alcuni consigli: “È sempre stato molto gentile con me e ogni volta che veniva a trovarmi mi diceva cose belle, ascoltare questo genere di cose da tali campioni è sempre un onore. Quando vedevo la Formula Uno lui c’era già e sognavo di affrontarlo”.

SPORTAL.IT | 18-10-2019 11:35

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...