,,
Virgilio Sport SPORT

F1, tensioni in Ferrari: Montezemolo critica Charles Leclerc

L'ex presidente: "Con me sentireste più di qualche urletto...".

L'ex presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo, a margine di un evento a Roma, ha detto la sua sulle tensioni nel box della scuderia di Maranello tra il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel e l'astro nascente Charles Leclerc. Nel mirino gli infuocati team radio e gli ordini di scuderia nelle ultime gare che hanno lasciato qualche strascico dopo le corse.

"Ho ancora davanti agli occhi quella litigata con Barrichello, al quale avevamo detto di lasciar passare Michael e lui si era arrabbiato. Gli dissi che doveva fare ciò che avevo deciso. Punto e basta", ha spiegato rivelando un retroscena del Gran Premio d'Austria del 2002.

"Vi assicuro che se Leclerc venisse nel mio ufficio a espormi simili rimostranze sentireste più di qualche urletto…", sono le parole dell'ex numero uno del Cavallino Rampante.

Sul valore del monegasco però Montezemolo non ha dubbi: "Molto oggi se ne stanno lì a scrivere sentenze senza conoscere il mondo della F1. Mi chiedono spesso di paragonare quel pilota con quell’altro, Schumacher con Lauda e così via. Parliamo di generazioni e Charles Leclerc è uno dei migliori della sua".

Sul momento della Ferrari, a digiuno di vittorie dal 2008: "Il mio ritorno sarebbe l’unica soluzione per tornare a vincere un Mondiale di Formula 1…", ha scherzato.

"Ho visto una Ferrari molto molto forte nelle prestazioni malgrado la mancata vittoria. Vettel ha fatto dei grandi giri in gara e Leclerc aveva ottenuto la pole", ha concluso.

SPORTAL.IT | 02-10-2019 09:38

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...