,,
Virgilio Sport SPORT

Fabrizio Miccoli è stato condannato in appello a 3 anni e 6 mesi

L'ex capitano è stato condannato per estorsione aggravata dal metodo mafioso

Fabrizio Miccoli, ex attaccante di Juventus, Palermo e Lecce, è stato condannato in appello a 3 anni e 6 mesi per estorsione aggravata dal metodo mafioso. A dare la notizia è l’agenzia ANSA.

La sentenza pronunciata dalla prima sezione penale della Corte di appello di Palermo, presieduta da Massimo Corleo, conferma quanto stabilito in primo grado.

L’ex calciatore è accusato di aver chiesto a Mauro Lauricella, figlio di Antonino, figura di spicco e già nota alle forze dell’ordine, a chiedere la restituzione di ventimila euro all’imprenditore Andrea Graffagnini per conto del suo amico Giorgio Gasparini.

I soldi erano frutto della cessione della discoteca Paparazzi di Isola delle Femmine. Dopo la condanna in primo grado a un anno, per violenza privata, la corte d’appello di Palermo ribaltando la sentenza aveva condannato, nel luglio scorso, Mauro Lauricella a sette anni per estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Nel corso delle indagini, peraltro, gli investigatori registrarono una intercettazione in cui Miccoli si riferiva in maniera offensiva al giudice antimafia Giovanni Falcone, vittima dell’attentato di Capaci in cui morirono anche sua moglie, Francesca Morvillo, e gli uomini della scorta. Gli avvocati dell’ex capitano del Palermo hanno già detto che presenteranno ricorso in Cassazione.

VIRGILIO SPORT | 09-01-2020 10:30

Fabrizio Miccoli è stato condannato in appello a 3 anni e 6 mesi Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...