Virgilio Sport

Favola Italia ai Mondiali femminili: 5-0 alla Giamaica

Le Azzurre centrano gli ottavi di finale dominando le avversarie: la Girelli segna tre gol, la Galli due

14-06-2019 20:01

Favola Italia ai Mondiali femminili: 5-0 alla Giamaica Fonte: ANSA

Giamaica-Italia 0-5 è la prova del nove superata a pieni voti dalle Azzurre di Milena Bertolini, che dopo l’eroica vittoria sull’Australia si ripetono nella seconda sfida del Girone C dei Mondiali femminili e approdano agli ottavi di finale, per la prima volta dal lontano 1991. Grandi protagonisti della sfida sono Cristiana Girelli e Aurora (per tutti ‘Iaia’) Galli, che segnano rispettivamente tre e due gol.

Fin dall’inizio le ragazze della Bertolini prendono il comando delle operazioni contro una squadra volenterosa ma inferiore dal punto di vista tecnico. E anche un po’ ingenua, perché il fallo da rigore della Swabi sulla Bonansea è tanto netto quanto evitabile. Dal dischetto l’esecuzione della Girelli è rivedibile, la Schneider si tuffa e para ma si muove con largo anticipo. Si ripete e questa volta la Girelli manda il portiere da una parte e la palla dall’altra: 1-0 quando sono passati soltanto dodici minuti.

E’ la stessa Girelli a raddoppiare al 25‘: mischione in area dopo un calcio d’angolo, basta una deviazione di coscia per non dare scampo alle avversarie. Una buona Italia poi controlla i tentativi rivali, senza però dimenticarsi di pungere. E così va molto vicino al terzo gol già al 28’, quando la Sabatino colpisce di prima intenzione ma si fa dire no dal legno. Si va al riposo con un comodo 2-0 senza avere rischiato nulla o quasi.

I gol di distanza diventano quindi subito tre, pochi secondi dopo l’inizio della ripresa: ottima azione delle Azzurre, con la Bergamaschi che si propone sulla fascia, quindi scarica sulla Giugliano che va al cross. La Schneider anche in uscita è tutt’altro che perfetta e un’inarrestabile Girelli di testa firma la personale tripletta.

I primi, veri tentativi della Giamaica arrivano solo dopo il 50′, con la Grey che tenta una conclusione respinta con il corpo dalla Linari e la Giuliani che rischia tantissimo con un dribbling in piena area sulla Shaw: Sara Gama e le altre riescono però a evitare guai.

Arrivano altre due palle gol per la Giamaica, ma al 71′ chi segna ancora è l’Italia: merito di Iaia Galli, che riceve palla dalla Boattin e libera un bolide dalla distanza che finisce nel sacco. E non è finita, perché all’81’ la Giugliano regala un cioccolatino alla stessa Galli, che si presenta davanti alla Schneider, la dribbla e deposita nella porta ormai sguarnita. Ed è apoteosi Italia.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...