,,
Virgilio Sport SPORT

Federica Pellegrini, il Covid e il ritiro: "Continuo a lottare"

La campionessa olimpica, Federica Pellegrini, ha chiarito i suoi timori e ha rassicurato gli ammiratori sui suoi progressi e l'intenzione di proseguire l'attività

Federica Pellegrini non ha certezze, ma solo gli interrogativi e le fragilità scaturite dal timore di una interruzione degli allenamenti, in questa seconda ondata. “Mi dispiace aver fatto spaventare e angosciare i miei sostenitori. Mi hanno fatto una domanda e io ho risposto che non avrei più sopportato uno stop del genere. È un momento durissimo, ma sto comunque lottando per continuare a tornare a nuotare”, ha detto Fede in un’intervista al Gazzettino, tornando sulle dichiarazioni che annunciavano il ritiro, qualora si fosse andati incontro a un nuovo lockdown.

Federica Pellegrini: “Ce la metterò tutta”

“State tranquilli – ha affermato la campionessa olimpica – perché ce la metterò tutta. La risposta che ho dato a quella precisa domanda diciamo che è stata dettata dagli effetti prodotti dalla quarantena, dalla rabbia di trovarmi in questa situazione. Ma come ho già detto farò di tutto per ritornare”. Una promessa, per quanti confidano di poter ammirare il suo talento ancora una volta alle Olimpiadi di Tokyo, in programma nel 2021, e oltre.

La Pellegrini ha tenuto un diario su Instagram, in cui ha documentato le lacrime, i sospiri, i dolori scaturiti dall’aver contratto il coronavirus e dalle conseguenze che ne sono derivate. Come, purtroppo, il contagio di sua madre Cinzia: “Domenica è stato il decimo giorno di quarantena – spiega – Ora posso dire che sto molto meglio rispetto ai giorni scorsi dove ero veramente a pezzi per la febbre e dolori. Ci sono stati, giorno dopo giorno, miglioramenti e ora c’è una buona notizia perché sto riprendendo l’olfatto e il gusto e di questo sono molto contenta perché avverto le sensazioni di quello che mangio e fisicamente sto veramente meglio. Anche mia madre sta migliorando e ne sono felicissima”.

I sentimenti di Federica Pellegrini per la mamma e la famiglia

“Non lo nego che mi sono sentita molto in colpa per quando le era accaduto e in quei giorni bruttissimi ci siamo aiutate dandoci forza. Quelli che abbiamo vissuto io e la mia famiglia sono stati momenti bruttissimi e impossibili da dimenticare che mi spingono a consigliare di attuare tutte le precauzioni necessarie, a prestare la massima attenzione e a non mollare anche se si pensa di aver superato il momento di difficoltà”. Un messaggio che ha tenuto a ribadire in ogni modo e con registri differenti, nel tentativo di arrivare al pubblico più ampio possibile, in questa fase di ansia e indeterminatezza.

VIRGILIO SPORT | 27-10-2020 16:17

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...